Home » Audi R8 Coupe V10 GT RWD: trazione posteriore e 620 CV di potenza

Audi R8 Coupe V10 GT RWD: trazione posteriore e 620 CV di potenza

Audi presenta la nuova R8 Coupé GT con motore V10

Categorie Automotive

Dodici anni dopo il debutto della prima Audi R8 GT, Audi Sport GmbH presenta la seconda edizione di questa esclusiva vettura supersportiva: la nuova Audi R8 Coupé V10 GT RWD. La potenza del motore V10 aspirato da 5,2 litri è salita a 620 cavalli, rendendo questo propulsore il più potente nella storia del marchio. Una nuova trasmissione a doppia frizione a 7 rapporti per cambiate più rapide e la nuova modalità di guida Torque Rear consente ai conducenti di scegliere il livello di ESC. Ciò consente un sovrasterzo controllato e allo stesso tempo preciso. La trazione a sette livelli di regolazione può essere controllata tramite il manettino di controllo sul volante. La nuova Audi R8 Coupe GT è limitata a 333 unità in tutto il mondo. Nuove ed esclusive caratteristiche esterne e interne rendono omaggio alla prima generazione della R8 GT. Queste includono, ad esempio, la numerazione degli esemplari, speciali cerchi in lega leggera e interni in una combinazione di nero e rosso. La nuova Audi R8 GT sarà disponibile presso le concessionarie in Italia a partire dal 2023.

Audi R8 Coupe GT
Crediti foto: Audi

Rispetto alla R8 V10 performance RWD con 570 CV, che costituisce la base per la seconda edizione della R8 GT, Audi Sport GmbH ha aumentato le prestazioni. Nello specifico parliamo di 620 CV di potenza massima dal 10 cilindri, 5,2 litri e 565 Nm di coppia. Di conseguenza, la nuova R8 GT accelera da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, raggiunge i 200 km/h in soli 10,1 secondi e raggiunge una velocità massima di 320 km/h.

Un’altra novità riguarda il nuovo cambio a doppia frizione a 7 rapporti con tempi di cambiata ancora più rapidi. Grazie a un rapporto di trasmissione modificato e alla velocità associata più elevata, il nuovo cambio consente un’accelerazione ancora più impressionante con tutte le marce. A parte questo, la caratteristica esclusiva per la R8 GT è il collettore di aspirazione verniciato in nero.

Audi R8 Coupe GT
Crediti foto: Audi

Audi R8 Coupe V10 GT RWD: scheda tecnica

Per la prima volta, Audi Sport GmbH, che produce la nuova R8 GT in gran parte a mano presso la Böllinger Höfe, offre la modalità Torque Rear. Lo slittamento è controllato sull’asse posteriore con un sistema di controllo della trazione (ASR), che è integrato dell’ESC. Sette curve caratteristiche sono memorizzate nell’ASR, offrendo diversi livelli di supporto. Il livello 1 consente uno slittamento minimo, mentre il livello 7 consente di slittare notevolmente. Il livello di coppia desiderato può essere impostato ruotando il selettore di comando sul volante. Questa funzione consente anche un diverso adattamento man mano che le capacità di guida e le condizioni stradali si sviluppano su una pista. A seconda di questa progressione e tenendo conto anche delle informazioni provenienti dai sensori di velocità delle ruote, dall’angolo di sterzata, dalla posizione del pedale dell’acceleratore e dalla marcia selezionata, la centralina del motore misura la potenza del motore sull’asse posteriore.

Motore Audi R8 Coupe GT
Il V10 5,2 litri della R8

Rispetto alla R8 Coupé V10 ad alte prestazioni RWD, varie soluzioni hanno consentito di ridurre il peso di circa 20 chilogrammi per un totale di 1570 chilogrammi. Gli esclusivi cerchi da 20 pollici a 10 razze, abbinati ai pneumatici Michelin Sport Cup 2 ad alte prestazioni, progettati per l’uso su strada e in pista, svolgono un ruolo fondamentale nella riduzione del peso. L’impianto frenante ceramico, che è di serie nella R8 GT, consente di risparmiare peso aggiuntivo. Inoltre, troviamo sedili avvolgenti e sospensioni sportive ad alte prestazioni con barre antirollio in CFRP (alluminio e carbonio misto a poliuretano termoplastico). Quella anteriore è corredata di bracci d’accoppiamento longitudinali in alluminio anodizzato rosso.

Per differenziare la nuova Audi R8 GT dai suoi “parenti”, il modello speciale è dotato di esclusivi componenti aggiuntivi. La prima caratteristica distintiva è la scritta “R8 GT” nera sul retro. Tutti gli altri emblemi sono in nero. Con il Carbon Aerokit in high gloss, sviluppato nella galleria del vento, il pacchetto genera una migliore stabilità su strada e quindi anche velocità in curva più elevate. In totale, il Carbon Aerokit è composto dai seguenti accessori: splitter anteriore, blade alle estremità del paraurti anteriore, minigonne, profili aerodinamici alle spalle dei passaruota posteriori, un diffusore e un alettone posteriore con supporti a collo d’oca.

Audi R8 Coupe GT interni
Gli interni

Per quanto riguarda Audi Sport GmbH continua il suo omaggio alla prima Audi R8 Coupe GT del 2010. Gli interni sono realizzati in una combinazione di nero e rosso. Ciò include le cinture rosse, disponibili solo nella R8 GT di 12 anni fa. I tappetini e i sedili avvolgenti R8 presentano la scritta del modello speciale in nero e rosso. Un punto culminante: i clienti possono trovare la numerazione dell’esemplare della loro R8 GT al centro della console accanto alla leva del cambio, parzialmente opacizzata nell’inserto in carbonio. Di seguito riportiamo la galleria fotografica completa della nuovissima Audi R8 Coupé GT V10 RWD.

FONTI VERIFICATE

Ufficio stampa Audi

Lascia un commento