SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Audi RS7 Sportback vs Audi RS Q8 Goliath: Tuning Mode

La RS7 Sportback modificata da ABT e HGP contro la RS Q8 customizzata da Wheelsandmore. 1000CV e prestazioni Hyper

L’Audi RS7 Sportback 2020 è già di suo un’auto dalle alte prestazioni, considerando che la sigla RS caratterizza le più potenti versioni della Casa dei Quattro Anelli. Ma per alcuni tuner tedeschi questo non era abbastanza. Per cui, hanno ben deciso di modificare il V8 biturbo 4,0 litri da 600CV 800Nm di coppia, montato di serie su questa vettura.


La versione ABT Audi RS7-R

I primi “a sporcarsi le mani”, sono stati proprio i tecnici di ABT Sportsline, donandole un aspetto meraviglioso, e ritoccando alcune parti della meccanica. La nuova ABT-Audi sorprende a livello estetico. Esclusiva anche nel numero di esemplari prodotti, 125.

Non passa inosservata la nuova griglia anteriore e lo splitter con il logo RS7-R in rosso. Al posteriore spiccano lo spoiler e un diffusore che ingloba quattro nuovi terminali di scarico. Tutte le appendici aerodinamiche sono in fibra di carbonio. Particolari i cerchi da 22 forgiati in FlowForming. Essi, infatti, denominati ABT Aerorad HR rappresentano il primo cerchione aerodinamico al mondo. Alcune modifiche anche all’interno, tra cui: dettagli sul volante e plancia in Alcantara, carbonio e pelle.

Audi RS7 Sportback
Audi RS7 Sportback ABT

Il motore è stato ritoccato tramite il pacchetto “ABT Power R”. Il tutto accompagnato da nuove sospensioni, con molle più rigide e ammortizzatori coilover, regolabili elettronicamente. Ora, la nuova ABT Audi RS7-R Sportback, può contare su una potenza di 740CV e 920Nm di coppia.

E’ possibile comprare l’auto già elaborata a 210.300 euro, oppure comprare un’Audi RS7 Sportback standard a 137.360 e spendere altri 69.900 euro per le modifiche. Inoltre, è prevista una garanzia di 2 anni su tutti i lavori di elaborazione.

Audi RS7 Sportback
Audi RS7 Sportback ABT


Audi RS7: lo stage by HGP

La MTM , abbreviazione di Motoren Technik Mayer, ha portato la potenza ad 810CV. Ciò include una nuova presa d’aria con filtro dell’aria, un nuovo sistema di scarico e un nuovo software per la centralina e il cambio.

Il secondo stage è stato svolto dalla HGP. Le modifiche comprendono: turbocompressori aggiornati, un’aspirazione ottimizzata una scatola del filtro dell’aria potenziata. Ed ancora, un sistema di scarico senza OPF, un sistema di raffreddamento rivisto, e, ovviamente, un ulteriore modifica al software di trasmissione. Anche il limitatore di velocità è stato rimosso. Tutto ciò garantisce una potenza di 963CV e 1250Nm di coppia. Straordinarie le prestazioni. L’Audi RS7 Sportback, così modificata, assicura uno scatto da 0 a 100Km/h in soli 2,8s e da 100 a 200 in 5,5s. Un buon lavoro, considerando i 3,6s e gli 8,5s, rispettivamente, raggiunti dalla versione base. Il prezzo è poco più di 200.000 euro. Per fare un paragone, una Ferrari 488 Pista (7,9 secondi) o una McLaren 675 LT (8,0 secondi) non sono molto più veloci.

Audi RS7 Sportback
Audi RS7 Sportback

La velocità massima della “standard” è di 305Km/h, mentre la versione “Tuning HGP” supera i 367Km/h e il video lo dimostra.

Audi RS Q8 Goliath e i suoi 5 stage

Anche questo SUV di punta, parte con lo stesso motore e prestazioni simili rispetto all’Audi RS7 Sportback. A primo impatto potrebbe sembrare una follia equipaggiare un veicolo del genere con tutti quei cavalli. Ma è una vettura capace anche in curva. La conferma è data dal fatto che ha girato il Nurburgring in poco più di 7:42 secondi.  Rendendolo il SUV più veloce mai registrato su Nordschliefe.

Il compito di modifica è stato affidato alla Wheelsandmore.

Audi RS Q8 Goliath
Audi RS Q8 Goliath

Nello stage 1 vi è l’installazione della centralina Tec-Tronic. Con 2.499 Euro, i cavalli arrivano a 710  e la coppia a 920 Nm (600CV e 800 Nm di serie). Le prestazioni aumentano dalla fase 2 alla5 includendo la rimozione del blocco V-Max.

Stage 2: Con 9.149 euro si aggiunge un sistema di scarico controllato da flap di fabbricazione Capristo. Mentre i silenziatori anteriore e centrale sostituiti per motivi di ottimizzazione del flusso e acustici. 725 CV e coppia massima di 930 Nm

Lo Stage 3 Non necessita l’uso del sistema di scarico della fase 2. Comprende: condotto dell’aria e alloggiamento del filtro insieme a filtri sostituiti per versioni ottimizzate, collettori di aspirazione modificati. Potenza 786 CV e 1060 Nm, al prezzo di 14.900 euro.

Per lo Stage 4, sono previsti: turbocompressori revisionati (alberi di turbine più grandi, unità del compressore modificata, cuscinetti assiali rinforzati, ingressi di dimensioni maggiori). Al prezzo di 39.900 euro si possono raggiungere 965 CV e 1250 Nm con TUV.

Audi RS Q8 Goliath
Audi RS Q8 Goliath

Lo Stage Goliath

Con 49.900 euro si raggiunge il top, lo Stage 5. Esso prevede tubi vuoti dai turbocompressori (catalizzatori, filtri antiparticolato per benzina, tutti i silenziatori tranne i silenziatori posteriori). 1010 CV con coppia elettronicamente limitata di 1250 Nm. Da 0 a 100 in 3s. La versione Goliath (stage 5), non è omologata per l’Europa. Anche qui, le modifiche sono garantite 2 anni.

Tra le caratteristiche estetiche i cerchi da 24 pollici con attacco monodado e il design delle ruote G-Logic. Sistema LowMaXX per abbassare le sospensioni pneumatiche tramite APP per smartphone. Inoltre è possibile scegliere anche opzioni di finitura individuali. Come: parte anteriore del cerchio diamantata, parte anteriore bicolore lucida, vari colori, ecc.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Angelo Lancierihttps://vehiclecue.it
Di origine Lucana, studente presso il politecnico di Bari, appassionato di ingegneria meccanismi e motori. Amo lo sport, in particolare MTB, "De' remi facemmo ali".