Home » Auto a benzina o metano: le differenze

Auto a benzina o metano: le differenze

Categorie Automotive · Autoveicoli

Con i prezzi dei carburanti che salgono alle stelle, vale la pena chiedersi se conviene metano o benzina come alimentazione della propria auto. Infatti, valutare la tipologia di carburante non è qualcosa di poco conto perché andrà ad influire poi sulle finanze familiari.

Se si sta per acquistare un’autovettura e ci si chiede se è meglio un’auto a benzina o metano, è importante tenere d’occhio i prezzi dei carburanti e quale tipologia potrebbe far risparmiare di più secondo le proprie abitudini di guida.

Un po’ di tempo fa, l’auto a metano era una soluzione molto vantaggiosa, ma successivamente agli ultimi eventi e in seguito anche allo stoccaggio di bassi quantitativi di gas nei siti europei, si è registrato un incremento dei prezzi anche per il gas e il metano: ecco perché oggi la scelta tra auto a benzina o metano non è poi così scontata.

Consumi metano vs benzina, quale conviene

Meglio un’auto a benzina o a metano da un punto di vista di costi? Si tratta di una domanda che si pongono molti automobilisti e che viene spesso valutata quando si sta per acquistare una nuova autovettura e si vogliono valutare i consumi metano vs benzina.

Se vuoi farti un’idea circa quali sono i modelli di auto a benzina o metano, cerca su Autotorino ed individua le vetture più convenienti per ogni tipologia di alimentazione a secondo delle tue esigenze.

Bisogna considerare, infatti, che negli ultimi due anni il prezzo del metano è aumentato fino a raggiungere dei prezzi mai visti prima, soprattutto in alcune zone d’Italia dove questo carburante ha un costo di circa due euro al chilo raggiungendo picchi pari a 6 volte il prezzo medio degli ultimi vent’anni.

Entro il 2025 raddoppiano i distributori di metano. Parola di Fiat e Snam -  LifeGate
Distributore di metano

Sicuramente non è una situazione incoraggiante per chi vuole acquistare un veicolo a metano, tuttavia, nonostante i prezzi in ascesa, il metano risulta essere ancora conveniente e sembrerebbe che, secondo alcune previsioni, il costo dovrebbe tornate a scendere per il 2023.

La scelta, però, nel confronto tra i consumi metano vs benzina, va fatta anche considerando le proprie necessità. Infatti, se si percorrono solo pochi km l’anno, l’investimento maggiore per acquistare un’auto alimentata a metano potrebbe non essere conveniente.

Costi auto a benzina o metano, un confronto

Se si percorrono circa 10 mila chilometri all’anno, ad esempio, è più conveniente utilizzare un’auto a benzina o metano? La domanda non è affatto scontata e, infatti, è possibile fare un esempio calcolando dei costi stimati per ogni tipologia di auto.

Ad esempio, la nuova Fiat Panda, dimostra che il GPL è permette di ridurre i consumi e di conseguenza i costi, seguito dalla versione mild hybrid e poi dall’alimentazione a metano.

Fiat Panda Hybrid

A salire sul podio delle macchine più convenienti con alimentazione a metano, ad esempio, c’è Lancia Ypsilon EcoChic Metano che vince per quanto riguarda i consumi se paragonata con la stessa versione alimentata a benzina. Lo stesso risultato si ha con la Volkswagen Polo che fa registrare un notevole risparmio con il gas naturale rispetto al modello alimentato a benzina.

Lascia un commento