SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Auto elettriche più economiche da mantenere rispetto a quelle a benzina o diesel

Le auto elettriche sono più economiche da mantenere rispetto a quelle a benzina? Lo afferma una ricerca

Quando si è in procinto di comprare una nuova auto può nascere il dilemma: meglio un’auto con motore a combustione o un’auto elettrica? Dare una risposta non è affatto semplice. Si guarda alla spesa di carburante, che in Italia non è affatto trascurabile. Si guarda al fatto che, sempre qui in Italia, le colonnine per le ricariche non sono ancora diffuse come dovrebbero, senza considerare l’autonomia dei modelli più economici che non consente di fare lunghe tratte, magari per andare in vacanza o fare un viaggio. Ma una nuova ricerca conferma che in realtà, le auto elettriche sono più economiche da mantenere rispetto a quelle dotate di un classico motore a combustione. Le auto elettriche presentano un costo di acquisto iniziale più alto rispetto alle auto a benzina o diesel, ma il totale delle spese va a vantaggio delle vetture elettriche nel lungo termine.

Lo studio si intitola “Levelized Cost of Charging Electric Vehicles in the United States”. È stato pubblicato su Joule. Gli autori sono Matteo Muratori e Brennan Borlaug del National Renewable Energy Laboratory, e Shawn Salisbury e Mindy Gerdes dell’ Idaho National Laboratory. Lo studio copre una durata del veicolo pari a 15 anni. La ricerca ha preso in considerazione il prezzo della benzina negli Stati Uniti. Questo, dunque, significa che in realtà il risparmio in Italia potrebbe essere ancora maggiore, in quanto la benzina da noi ha un costo per litro decisamente più elevato, prossimo a 1,40 euro/litro.

Rifornimento di benzina

Lo studio sulle auto elettriche: quanto è possibile risparmiare?

Considerando l’attuale costo del petrolio a Washington, si parla di un risparmio di circa 14.500 dollari a favore dell’auto elettrica. Il tipo di risparmio cambia anche da Paese a Paese negli stessi Stati Uniti. Infatti, in California, uno dei Paesi americani più cari in termini di benzina, il vantaggio economico può essere ancora maggiore. I veicoli elettrici al momento rappresentano il 5% del mercato automobilistico, un valore davvero molto basso. Con il calo dei costi delle auto elettriche, però, la tendenza potrebbe convergere proprio verso le auto a zero emissioni.

Tra i fattori che influenzano il basso costo di mantenimento di un’auto elettrica troviamo l’esenzione dal bollo, e il fatto che un’auto elettrica di fatto è costituita da una minor quantità di componenti meccanici. Avere meno componenti meccanici, significa che i costi di manutenzione, in teoria, sono più bassi.

Il team che si è occupato dello studio ha analizzato nel dettaglio tutti questi costi in dettaglio. In particolare hanno confrontato il costo di ricarica di un veicolo elettrico con quello di rifornimento di un’auto a benzina o a diesel. Le auto confrontate, logicamente, erano della stessa categoria con stesse dimensioni di ingombro e stesso numero di chilometri percorsi all’anno. Come sottolinea Prachi Patel su Anthropocene, “Il costo della ricarica dipende fortemente dal prezzo dell’elettricità, dal tipo di apparecchiatura utilizzata, dal costo di installazione e dal numero di miglia percorse. L’utilizzo di una stazione di ricarica pubblica, ad esempio, può essere costoso, mentre la ricarica a casa è un’opzione più economica, soprattutto se le persone aspettano fino alle ore serali quando i prezzi dell’elettricità sono più bassi“.

Quando conviene e quando no l’elettrico?

In media, negli Stati Uniti, ricaricare un’auto elettrica costa 15 centesimi di dollaro per kWh. In base allo Stato, però, il costo può variare tra 8 e 27 centesimi. Se gli automobilisti dovevano ricaricare l’auto elettrica in posti come Alabama, Hawaii, Mississippi e Tennessee con l’opzione più costosa, ricaricare l’auto elettrica risultava essere più costosa rispetto al rifornimento di un’auto a benzina o diesel. Scegliendo, invece, opzioni più economiche, è possibile avere vantaggi dalle auto elettriche. In media il risparmio derivante dall’utilizzo di auto elettriche va dai 3.000 ai 10.500 dollari. A Washington, invece, lo Stato americano in cui il prezzo della benzina è molto più alto, il guadagno economico raggiunge quota 14.481 dollari.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

1 COMMENTO

  1. […] L’azienda, controllata del gruppo Volkswagen, già dal 2019 aveva intensificato la sua attività di installazione di punti di ricarica, arrivando a contare più di 400 aree di servizio dedicate a veicoli elettrici su tutto il territorio, con l’obiettivo di arrivare a quota 800 entro la fine del 2021.Già da tempo la rete dei Supercharger installata da Tesla permette ai possessori di un veicolo elettrico di effettuare lunghi spostamenti in tutto il Nord America (oltre che in Europa ed Asia), ma è ovviamente riservata ai clienti dell’azienda fondata da Elon Musk. Il progetto “open” che Electrify America sta portando avanti si rivolge invece a tutti i veicoli venduti sul mercato USA, che nello scorso anno sono stati quasi 250.000.Stando alle dichiarazioni del direttore operativo di Electrify America, Anthony Lambkin, l’azienda vuole infatti avere un ruolo di primo piano nella diffusione della e-mobility negli USA, e la possibilità di viaggiare per lunghe distanze a bordo di un veicolo elettrico è decisamente incentivante per tutti gli automobilisti che vorranno sostituire la loro auto. […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Francesco Mennahttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com