Bugatti Chiron: nuovo record mondiale oltre i 490 km/h (VIDEO)

Bugatti Chiron: nuovo record mondiale oltre i 490 km/h (VIDEO)
La Bugatti Chiron durante le riprese del record

Prima di iniziare a raccontare del nuovo record infranto, facciamo una premessa. La Bugatti Chiron che ha superato i 490 km/h è una versione preparata ad hoc ed è la prima auto stradale a superare ufficialmente mediante test su pista le 300 miglia orarie. Il pilota alla guida si chiama Andy Wallace e ha registrato il record sul circuito tedesco di proprietà di Volkswagen che si chiama Ehra-Lessien. La caratteristica principale di questo tracciato è che presenta un rettilineo lungo 8.7 chilometri, dunque abbastanza lungo da poter effettuare dei test di velocità massima. Proprio qui, infatti, la Bugatti Chiron ha raggiunto i 490,484 km/h.

Bugatti Chiron: nuovo record mondiale oltre i 490 km/h (VIDEO)
Bugatti Chiron

Bugatti Chiron: la messa a punto

Top Gear, il noto programma televisivo, ha seguito passo passo la vicenda e spiega che Bugatti ha impiegati ben 6 mesi per mettere a punto questa vettura. Per infrangere il record sono state strette collaborazioni con la Dallara per l’assetto e con la Michelin per la fornitura di pneumatici. La carrozzeria è stata allungata di 25 centimetri e presenta una parte posteriore più filante per migliorare l’aerodinamica e dunque ridurre la resistenza all’avanzamento. Con il nuovo sistema di scarico, inoltre, i gas combusti non rischiano di influenzare l’aerodinamica complessiva del veicolo.

Per non correre problemi di sicurezza e migliorare la solidità dell’auto, nell’abitacolo è stata inserita la gabbia di sicurezza e la Chiron si è sottoposta ad una cura dimagrante che ha visto tra le modifiche la trasformazione in una vera e propria monoposto: c’è un solo sedile, quello del pilota. La gestione dell’assetto è affidata ad un sistema laser. Il cambio e la trazione sono rimasti invariati rispetto alla Chiron attualmente in commercio. Il motore, invece, è stato potenziato per raggiungere una potenza complessiva di 1600 cv. Di seguito è riportato il video dell’impresa fatta da Bugatti e, logicamente, da Andy Wallace.