Home » Bugatti Chiron L’Èbè: l’edizione speciale d’addio limitata a 3 esemplari

Bugatti Chiron L’Èbè: l’edizione speciale d’addio limitata a 3 esemplari

Bugatti dirà addio alla Chiron con questi 3 esemplari unici dedicati alla figlia di Ettore Bugatti

Categorie Automotive

Essendo la figlia maggiore di Ettore e Barbara Bugatti, L’Ébé, nata nel 1903, ha vissuto appieno l’ascesa di Bugatti più di chiunque altro. Ettore scelse addirittura di nascondere le proprie iniziali “EB” nel suo nome, così L’Ébé non avrebbe dovuto rinunciare al cognome Bugatti anche dopo il matrimonio. Nel suo libro “The Story of Bugatti“, una biografia di Ettore, egli ha fornito dettagli inestimabili sulla storia del marchio e su suo padre stesso.

Bugatti Chiron L'Èbè - Crediti foto: ufficio stampa Bugatti
Bugatti Chiron L’Èbè – Crediti foto: ufficio stampa Bugatti

Ora, anche L’Ébé diventa una parte importante della storia del costruttore. La Chiron e la Chiron Sport L’Ébé traggono ispirazione dal suo amore per lo stile Art Déco. Le linee del carattere delle Chiron sono per lo più riecheggiate nella famosa Bugatti Type 57 G che vinse Le Mans nel 1937: qui sulla L’Ébé quelle linee sono evidenziate in oro, luccicanti sulla carrozzeria in carbonio blu a vista. I riflessi dorati adornano anche il badge “EB“, la famosa griglia a ferro di cavallo e parti del cofano del motore W16 8,0 litri. Anche le ruote hanno una sfumatura dorata sobria.

Bugatti Chiron L'Èbè - Crediti foto: ufficio stampa Bugatti
Bugatti Chiron L’Èbè – Crediti foto: ufficio stampa Bugatti

Lo stile della Bugatti Chiron L’Èbè

Il logo caratteristico L’Ébé si nasconde sottilmente sul lato inferiore dello spoiler posteriore retrattile, così come sulle soglie d’ingresso e cucito a mano nei poggiatesta dei sedili. L’abitacolo rispecchia l’esterno, con il carbonio a vista colorato di blu visibile dappertutto e un tema chiaro. L’interno richiama la carrozzeria blu scuro e i dettagli dorati. Il pannello della porta sul lato conducente è rifinito prevalentemente in pelle “Silk” con accenti “Lake Blue“. Sul lato passeggeri, invece, è stata invertita la combinazione di colori. Ogni pannello delle portiere presenta un motivo dell’evoluzione visiva delle auto più iconiche di Bugatti, dalla EB110 passando per Veyron e Chiron.

Christophe Piochon, Presidente di Bugatti Automobiles, ha dichiarato: “La biografia del padre di L’Ébé Bugatti è composta da numerose annotazioni sul diario dello stesso Ettore, lettere dei suoi primi dipendenti, clienti, partner commerciali e delle sue stesse esperienze. Aiuta molto a capire la personalità di Ettore, i suoi obiettivi e l’apprezzamento che tutti hanno avuto per lui e per i suoi prodotti. Con questa conoscenza potremmo trasmettere il DNA Bugatti nel presente mantenendo l’essenza, il grado di perfezione e gli standard di qualità tenuti fino ad oggi. Attraverso questa configurazione unica e l’uso del suo nome per le Chiron e Chiron Sport finali, abbiamo voluto onorarla con lo status che merita nella storia del nostro marchio”.

Bugatti Chiron L'Èbè - Crediti foto: ufficio stampa Bugatti
Bugatti Chiron L’Èbè – Crediti foto: ufficio stampa Bugatti

La Bugatti Chiron, presentata nel 2016, è stata la prima auto di serie a erogare 1.500 CV di potenza. Il suo motore quadriturbo W16 da 8,0 litri, l’avanzato sistema di trazione integrale e il telaio leggero stabiliscono nuovi standard non solo per l’accelerazione, la velocità massima e la maneggevolezza, ma anche per il comfort, l’usabilità e l’affidabilità.

I dettagli in oro della Chiron L'Èbè - Crediti foto: ufficio stampa Bugatti
I dettagli in oro della Chiron L’Èbè – Crediti foto: ufficio stampa Bugatti

Da allora è diventata il modello per una serie di diverse evoluzioni, tra cui Chiron Sport, Chiron Pur Sport e Chiron Super Sport. Le tre esclusive Bugatti Chiron L’Ébé segnano la fine di Chiron e Chiron Sport in Europa. La Chiron L’Ébé e la Chiron L’Ébé Sport sono già state consegnate e il terzo modello sarà consegnato entro la fine del mese. I prezzi non sono stati svelati: non sarebbe stato possibile comunque comprarla, tuttavia avere una vaga idea del valore di questa versione conclusiva della CHiron

Ufficio stampa Bugatti
Ufficio stampa Bugatti

FONTI VERIFICATE

Ufficio stampa Bugatti

Lascia un commento