Home » Cambiare colore con la forza del pensiero sulla BMX iX? Ecco come

Cambiare colore con la forza del pensiero sulla BMX iX? Ecco come

La BMW iX è l'auto che cambia colore con un pulsante. Ma da oggi, può cambiare colore anche con il pensiero: ecco com'è possibile

Categorie Automotive

Al Consumer Electronics Show 2022 di Las Vegas, BMW ha presentato la BMW iX Flow con E Ink. Si tratta di una vettura che può cambiare colore della carrozzeria premendo un pulsante. BMW fa sapere che dal CES 2022 ad oggi sono state introdotte diverse migliorie. In un primo momento, i cambiamenti di colore avvenivano solo con una transizione graduale. Ora, l’elettronica di controllo è stata messa a punto per consentire trasformazioni istantanee. I presenti al rad°hub del costruttore tedesco, tenutosi presso lo stabilimento di Monaco il 12 e 13 maggio, hanno avuto l’opportunità di sperimentare per la prima volta da vicino le capacità della BMW iX Flow.

Il rad°hub è una piattaforma innovativa per condividere idee e pensieri. Il fine è aprire un dialogo tra persone provenienti da tutto il mondo. Solo con la comunicazione è possibile superare i limiti tecnologici e gli ostacoli in generale. 60 pensatori e visionari provenienti da tutto il mondo si sono riuniti presso lo stabilimento BMW di Monaco per il rad°hub il 12 e 13 maggio. In gruppi di lavoro, i partecipanti hanno affrontato diverse questioni. Ad esempio si sono chiesti che tipo di mondo digitale si volesse avere nel 2040. Oppure come possiamo immaginare un futuro positivo della mobilità? La digitalizzazione è la soluzione per la sostenibilità? Gli scenari futuri sviluppati sono stati presentati al patron di rad°hub, il Dr. Nicolas Peter (Membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, Finanza), che terrà conto delle idee nelle sue decisioni come membro del Consiglio di Amministrazione.

La BMW iX cambia colore con il pensiero - Crediti foto: ufficio stampa BMW
La BMW iX cambia colore con il pensiero – Crediti foto: ufficio stampa BMW

BMW iX e neurotecnologia insieme per aprire nuovi orizzonti

La start-up brainboost, con sede a Monaco di Baviera, ha utilizzato la nuova e migliorata tecnologia per il cambio colore in una collaborazione unica con il BMW Group al rad°hub con lo scopo di sensibilizzare sul tema della salute mentale. Con l’aiuto di brainboost, la BMW iX Flow è stata collegata direttamente al cervello dei partecipanti utilizzando un elettroencefalogramma (EEG) che registra l’attività elettrica del cervello. “I modelli di colore della BMW iX Flow reagiscono all’attività cerebrale e ne riflettono il livello di attività”, spiega Philipp Heiler, CEO di brainboost. “Una volta che il cervello è a riposo, anche i cambiamenti dei disegni sull’iX Flow diventano più calmi e regolari”.

Un’animazione speciale veniva attivata se i partecipanti riuscivano a mantenere lo stesso stato emotivo per diversi secondi. In questo modo, i presenti hanno potuto gradualmente calmare e rilassare la propria mente sotto la guida degli esperti di brainboost e con l’aiuto del feedback ricevuto tramite l’iX Flow. In questo modo si matura la conoscenza di quali strategie funzionano meglio per calmare in modo mirato la propria attività cerebrale e rilassarsi, ad esempio nella vita lavorativa di tutti i giorni.

La speciale carrozzeria che cambia colore

La carrozzeria della BMW iX Flow è rivestita da una particolare pellicola contenente milioni di pigmenti di colore. Quando vengono stimolate da impulsi elettrici, i pigmenti bianchi caricati negativamente o quelli neri caricati positivamente si raccolgono sulla superficie, cambiando così il colore esterno. Con questa soluzione si aprono nuovi orizzonti per ciò che riguarda la personalizzazione del proprio veicolo. Un giorno, magari, ti svegli e vuoi l’auto di colore diverso. Puoi premere un pulsante, oppure semplicemente pensare e la carrozzeria cambierà colore.

Sarà interessante vedere se questa soluzione può essere importata anche su veicoli che saranno prodotti in massa, o se resterà un accessorio disponibile solo per vetture premium. Al momento si tratta di esperimenti: infatti non c’è ancora un prezzo definito riguardo la possibilità di avere questo optional sulla propria BMW iX.

FONTI VERIFICATE

Ufficio stampa BMW

Lascia un commento