La Dodge Challenger SRT Demon è l’ultima pazzia della casa americana. Si tratta della prima auto di serie capace di impennare partendo da ferma! Il design imponente e la presa d’aria centrale rendono l’auto impossibile da non notare. Il veicolo si pone in continuità rispetto alla precedente produzione Dodge. Esso è stato studiato appositamente per gli appassionati di drag racing.

Una tecnica sorprendente

Il motore è un V8 da 6,2 l HEMI SRT Demon sovralimentato. I numeri sono impressionanti. Infatti la potenza arriva ad 840 cavalli per 1044 Nm di coppia. In poco più di 2,3 secondi raggiunge i 100 km/h.  Il motore è stato sviluppato partendo da quello della Dodge Challenger SRT Hellcat ma presenta 25 componenti nuovi o evoluti. Si tratta di pistoni, turbocompressore e sistema di iniezione del carburante. Il motore viene raffreddato dalla grossa presa d’aria sul cofano, che rende il design indimenticabile. Si può utilizzare anche carburante a 100 ottani grazie alle due diversa mappature del motore.

Il veicolo è dotato del sistema Torque Reserve Launch, che ne rende incredibili le prestazioni. Infatti il sistema aumenta la pressione del turbocompressore prima della partenza. Unito al Drag Mode delle sospensioni e al Launch control consente di aumentare l’aderenza al fondo stradale. Questo è ciò che permette di impennare e bruciare ogni record in partenza! Il Torque Reserve Launch System è anche in grado di controllare il flusso di carburante ai cilindri e decidere i tempi della combustione. Al tutto contribuisce l’elettronica che ottimizza la coppia fornita in ogni isante. Nonostante infatti l’enorme potenza che viene fornita prima della partenza, né i freni né la meccanica si devono usurare.

Ogni dettaglio è stato studiato per accontentare gli appassionati delle drag racing. Gli pneumatici sono infatti Nitto 315/40 da 18 pollici: prima volta per un’auto di serie! Essi sono stati sviluppati appositamente per la Dodge usando nuovi materiali e tecniche di costruzione. I cerchi sono realizzati in Alluminio leggerissimo. Il sistema frenante è firmato Brembo.

L’auto dei record

Come da tradizione americana, più che il tempo su pista contano le prestazioni sulle accelerazioni in rettilineo. La Dogde Challenger SRT Demon ha già infranto il record di auto stradale sul quarto di miglio, bruciato in 9,65 secondi. Anche l’accelerazione si attesta su cifre mai viste per questa tipologia. L’auto di serie è già pronta per battersi nelle competizioni!