SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

F1 interessata ad offrire un vero simulatore come alternativa al videogioco della Codemasters

Che il gioco ufficiale della F1 sviluppato dalla Codemasters non sia un simulatore al 100%, è agli occhi di tutti. Proprio per questo motivo, i vertici della categoria automobilistica stanno prendendo in considerazione la possibilità di offrire, oltre al gioco annuale dell’azienda britannica, anche un’alternativa con un maggior grado di simulazione. Altri sport motoristici, come ad esempio la NASCAR, la IndyCar e simili concedono in licenza le loro auto per apparire in simulatori come iRacing, o Assetto Corsa e simili. In più, nel caso della NASCAR, ogni anno esce anche il gioco “meno impegnativo” e più devoluto verso l’arcade chiamato NASCAR Heat.

Finale esports
Un gruppo di giocatori professionisti si sfida nella finale degli Esports

Al momento, l’unico gioco con licenze ufficiali della Formula 1 è proprio il gioco della Codemasters. Julian Tan, responsabile degli esports e digital business ha spiegato che la priorità nei videogiochi è l’accessibilità. Al contempo, però, con il passare del tempo e dello sviluppo tecnologico, l’aspetto simulativo diventa sempre più importante. Per questo motivo, si sta optando per la possibilità di produrne uno da utilizzare a lungo termine, e perché no, magari aggiornare con il passare degli anni con le vetture che ogni anno prendono parte al mondiale.

F1 punta ai simulatori

In particolare per la Formula 1, abbiamo un gioco fantastico della Codemasters che ci aiuta a raggiungere i nostri obiettivi principali in questo momento“, ha detto Tan al webinar Black Book Motorsport Esports and Gaming quando gli è stato chiesto se la F1 potesse concedere in licenza un titolo di simulazione come quello della NASCAR.

iRacing NASCAR
Le vetture NASCAR utilizzabili sul simulatore iRacing

Certamente in un futuro a lungo termine penso che sarebbe interessante. Penso che sarebbe una buona mossa anche iniziare a vedere come possiamo costruire skills all’interno di tale ecosistema di gioco nel campo della simulazione.” La F1 ha ampliato la sua gamma di giochi ufficiali negli ultimi anni. Una nuova serie ufficiale di giochi manageriali di Formula 1 è stata annunciata all’inizio di quest’anno. Tan ha affermato che l’emergere di titoli di “simulazione hardcore” è “una narrativa incredibilmente importante” all’interno degli eSport.

iRacing Indycar 2018
Licenze IndyCar su iRacing

Quando ti fermi un attimo a riflettere, pensi che gli eSports siano un prodotto. È essenzialmente l’uso di un videogioco in un ambiente competitivo, hai professionisti che ci giocano e penso che man mano si avrà a disposizione un portafoglio di giochi più ampio. Quindi essere in grado di avere le capacità e i titoli di gioco all’interno di ognuna di queste diverse nicchie penso sia importante. Parliamo di accessibilità e per noi, penso che la priorità assoluta sia come possiamo usare gli eSport per abbattere i confini e aumentare l’accessibilità. E penso che il gioco Codemasters in realtà faccia un ottimo lavoro perché fornisce ancora un’esperienza autentica senza essere eccessivamente esigente, direi, dal punto di vista della difficoltà. Fornisce accessibilità, che penso sia una buona cosa. Ma quando pensi ad altri obiettivi strategici che gli esport all’interno degli sport motoristici potrebbero potenzialmente raggiungere, come ad esempio come varcare il confine tra reale e virtuale, allora penso che avere una sorta di gioco focalizzato sulla simulazione aiuti questi obiettivi”.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Francesco Mennahttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com