SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Formula 1, ufficiale: Fernando Alonso fa il suo ritorno in Renault

Dopo le indiscrezioni, arriva l’ufficialità: Fernando Alonso porta a termine, finalmente, il suo secondo ritorno nel team Renault F1. Sostituirà il partente Daniel Ricciardo, che approderà nel 2021 in McLaren al posto di Carlos Sainz Jr., a sua volta destinato alla Ferrari.

Per Fernando Alonso, che ritornerà in Formula 1 dopo tre anni (il primo ritiro è avvenuto alla fine del 2018, dopo tre stagioni povere di soddisfazioni trascorse in McLaren), si prospetta la sfida di riportare nelle posizioni che contano il team Renault F1, che dal suo ritorno in forma ufficiale ha sempre navigato nelle zone di media-bassa classifica, incapace di sviluppare una vettura competitiva. Vedremo se basterà il ritorno di Alonso per far ritornare Renault nelle posizioni che contano.

Il pilota asturiano andrà ad affiancare Esteban Ocon, ritornato quest’anno in Formula 1 dopo aver ricoperto il ruolo di terzo pilota Mercedes nel 2019.

Le dichiarazioni di Alonso

Renault è la mia famiglia, con cui ho i miei ricordi più belli in Formula 1 con i due titoli mondiali, ma ora guardo avanti. Con grande orgoglio e immensa emozione torno nel team che mi ha dato l’opportunità di iniziare la mia carriera e, adesso, mi dà l’opportunità di tornare al più alto livello.

Ho ambizioni e principi allineati a quelli del progetto della squadra. I loro progressi in inverno danno credibilità agli obiettivi per la stagione 2022 e condividerò la mia esperienza con tuti, dagli ingegneri ai meccanici e i miei compagni di squadra. Il team, come me, vuole e ha i mezzi per tornare sul podio

Il comunicato di Renault Team F1 e le parole di Cyril Abiteboul

“La firma di Fernando Alonso fa parte del piano del Gruppo Renault per continuare il suo impegno in Formula 1 e ritornare in vetta. La sua presenza nel team è un grande patrimonio sul piano sportivo ma anche per il brand stesso al quale lui è molto legato. In aggiunta ai successi del passato, è una scelta coraggiosa condivisa come anche un progetto per il futuro. La sua esperienza e determinazione ci daranno modo di trarre il meglio l’uno dall’altro per portare il team all’eccellenza richiesta dalla moderna Formula 1”

Fernando Alonso-Renault: terzo atto

Come detto in precedenza, quella che inizierà nel 2021 sarà la terza parentesi del pilota di Oviedo nel team di Enstone. Fernando Alonso ha già corso per il team anglo-francese dal 2003 al 2006, vincendo i suoi due e finora unici titoli mondiali nel 2005 e nel 2006. Dopo la parentesi dell’anno 2007 in McLaren-Mercedes, nella quale condivise il box con il debuttante Lewis Hamilton, ritornò in Renault nel 2008 e rimase anche nella stagione successiva. Quest’ultima parentesi fu però meno felice della prima: raccolse solo due successi nel 2008 a Singapore (gara macchiata dal celebre crash-gate) e al Fuji (Giappone).

Fernando Alonso ritorno Renault F1

In questa terza parentesi, preso atto di un 2021 di transizione (visti i paletti messi allo sviluppo delle monoposto per ridurre i costi), Fernando Alonso e la Renault punteranno all’anno successivo, il 2022, anno in cui entrerà in vigore il nuovo regolamento, che rivoluzionerà le monoposto di Formula 1.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Mattia Martishttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Mattia, e studio ingegneria meccanica presso l'Università degli studi di Cagliari. Mi appassionano in generale tutti i mezzi di trasporto e in particolare le automobili.