Home » Dà fuoco alla sua Tesla Model 3 dopo essere diventato ricco con le azioni di GameStop

Dà fuoco alla sua Tesla Model 3 dopo essere diventato ricco con le azioni di GameStop

Categorie Automotive

Esistono, a volte, storie che possono sembrare surreali. In questi anni, che vi abbiamo fatto compagnia con i nostri articoli, vi abbiamo raccontato anche i fatti più assurdi del mondo dell’automotive. Anche oggi, abbiamo la giusta dose di “trash”. Come avrete sicuramente sentito in giro, le azioni di GameStop sono schizzate alle stelle e hanno arricchito di punto in bianco molte persone. In pratica, queste azioni sono state acquistate in massa dagli iscritti al gruppo WallStreetBets sfruttando i movimenti degli short-sellers. Uno di loro, però, è diventato milionario: per festeggiare ha deciso letteralmente di bruciare la sua Tesla Model 3.

Il suo nome è Alex Ernst e di professione fa lo youtuber. Aveva acquistato delle azioni GameStop prima che scoppiasse il “boom” tanto chiacchierato negli ultimi giorni. “Ho comprato le azioni di GameStop a un prezzo molto basso poche settimane fa – ha dichiarato in un video – Questo è successo molto prima di due giorni fa, quando ha cominciato ad espandersi l’intera faccenda di GameStop. Ad essere sinceri, sono un milionario adesso, ragazzi“. Chiaramente, dopo un evento simile, viene naturale festeggiare, ma Alex Ernst ha, forse, un tantino esagerato. Ha, infatti, riempito di esplosivo la Tesla Model 3 che gli era stata regalata nel 2019 dal vlogger David Dobrik e le ha dato fuoco.

Lo Youtuber, poi, ha poi ripreso il tutto e il video di quanto accaduto è stato pubblicato su Twitter. Come ci si poteva aspettare, la videoclip ha riscosso tantissime critiche (in realtà, tutto il web si è letteralmente infuriato e scagliato contro di lui), al punto che ha dovuto rimuovere la clip dal social network.

L'anteprima del video pubblicato su Twitter da Alex Ernst, prima di essere rimosso dal social network
L’anteprima del video pubblicato su Twitter da Alex Ernst, prima di essere rimosso dal social network

Tesla Model 3: perché comprarla e perché no

La Tesla Model 3 è la più piccola ed “economica” vettura prodotta dalla Tesla. Parliamo di una berlina a quattro porte con motore elettrico che in Italia parte da un prezzo iniziale per la versione base di 50 mila euro circa, che può arrivare anche a 65 mila euro (sempre come prezzo di partenza), per la versione Performance che può contare su un’autonomia leggermente superiore, oltre a migliori prestazioni in generale.

Confrontando le recensioni degli addetti ai lavori (nel nostro caso, abbiamo raccolto i punti chiave dell’auto descritti da AlVolante), possiamo notare come il comfort, la spaziosità e le prestazioni siano il punto forte della berlina elettrica. In particolare, è stato riscontrato che l’abitacolo è estremamente silenzioso. La coppia, invece, consente di avere prestazioni superiori a molte GranTurismo attualmente in commercio.

Al contempo, però, poiché nulla è perfetto, anche in questo caso, non possiamo non riportare gli aspetti negativi della Tesla Model 3. In particolare tra i “contro” troviamo l’accessibilità ai sedili posteriori. In particolare, il taglio delle porte richiede ai passeggeri di abbassare la testa per entrare. Altre note negative sono i comandi che sono quasi tutti incentrati nel display centrale e la plancia. Quest’ultima in particolare, risulta essere troppo “povera”, al punto da non avere neanche un cruscotto vero e proprio.

FONTI VERIFICATE

Account ufficiale Twitter di Alex Ernst (video al momento cancellato) AlVolante: Listino Tesla Model 3 prezzo - scheda tecnica

Lascia un commento