F1: Haas pubblica i render della monoposto 2020, la VF-20

F1: Haas pubblica i render della monoposto 2020, la VF-20
F1: Haas pubblica i render della monoposto 2020, la VF-20

Mentre Haas aspetterà fino alla mattina della prima giornata di test pre-campionato di F1 a Barcellona il 19 febbraio per svelare la sua auto al pubblico, sono state pubblicati alcuni render ufficiali della monoposto americana con motore Ferrari.

F1: Haas pubblica i render della monoposto 2020, la VF-20
Haas VF-2020; copyright: motorsport.com

La scuderia spera che la sua nuova auto, che presenta un cambio di livrea dopo la fine della sponsorizzazione Rich Energy, gli permetterà di rimettersi in forma dopo una stagione 2019 spesso difficile. La nuova livrea è in realtà un ritorno al passato con il grigio chiaro che fa da colore principale con bordature in rosso.

F1: Haas pubblica i render della monoposto 2020, la VF-20
Haas VF-20; copyright: motorsport.com

La stagione è stata effettivamente deviata da un aggiornamento aerodinamico che è stato introdotto al Gran Premio di Spagna, che non ha portato i risultati sperati. I cambiamenti hanno influito in negativo sulle prestazioni, al punto da dover fare un passo indietro e rimontare il pacchetto aerodinamico portato sin dall’inizio in Australia.

Copyright: motorsport.com

Haas VF-20: i render della monoposto di Formula 1

Il problema è stato infine ricondotto ad alcuni problemi riscontrati con la galleria del vento nel quale i dati raccolti con quest’ultima erano spesso in contrasto con quelli ottenuti in pista. Romain Grosjean, che è stato tenuto al fianco di Kevin Magnussen, ha recentemente dichiarato ad Autosport che il team stava facendo tutti gli sforzi possibili per assicurarsi di aver compreso il suo sfidante del 2020 il prima possibile.

F1: Haas pubblica i render della monoposto 2020, la VF-20
Haas VF-20

Non stiamo facendo una presentazione, stiamo solo lanciando la nuova livrea”, ha detto Grosjean. “Ci concentreremo sull’essenziale e otterremo davvero il meglio dall’auto il più rapidamente possibile. Stiamo aspettando di vedere come l’auto è in pista. Abbiamo tutti i numeri della galleria del vento. Penso che abbiamo imparato molto dall’anno scorso”.

Copyright: motorsport.com