SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Jack Miller nuovo pilota del team ufficiale Ducati dal 2021

Il campionato 2020 di MotoGP non ha ancora preso il via, ma nel frattempo inizia a prendere forma lo schieramento per il 2021. È ufficiale infatti l’approdo dell’australiano Jack Miller, pilota classe 1995, nel team ufficiale Ducati. Affiancherà uno dei due attuali titolari, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci. Sarà il terzo pilota australiano a guidare una Ducati ufficiale dopo Troy Bayliss e Casey Stoner.

Di seguito il comunicato rilasciato da Ducati:

Ducati Corse è lieta di annunciare che Jack Miller sarà uno dei due piloti ufficiali del Ducati Team nel Campionato Mondiale MotoGP 2021. L’azienda di Borgo Panigale e il pilota australiano, 25 anni, hanno raggiunto un accordo per la prossima stagione con un’opzione per estendere il contratto anche nel 2022”

La carriera di Jack Miller in MotoGP

Jack Miller approdò in MotoGP nel 2015 nel team LCR Racing, e fu compagno di box di Cal Crutchlow. Chiuse la stagione al 19° posto con appena 17 punti conquistati.

Jack Miller in sella alla LCR Honda (2015)
LCR Honda rider Jack Miller of Australia powers over Lukey Heights during the second practice session ahead of the MotoGP Australian Grand Prix at Phillip Island on October 16, 2015. AFP PHOTO / Paul Crock IMAGE STRICTLY RESTRICTED TO EDITORIAL USE – STRICTLY NO COMMERCIAL USE (Photo credit should read PAUL CROCK/AFP/Getty Images)

Nel 2016 rimase in MotoGP ma cambiò squadra, passando dal Team LCR Racing al Team VDR. Colse in questa annata la sua prima vittoria nella classe regina sul tracciato di Assen. Una vittoria ottenuta in condizioni difficili, in una gara condizionata dalla pioggia, che costrinse addirittura a una doppia partenza per le condizioni critiche della pista.
Concluse la stagione in diciannovesima posizione con un bottino di 57 punti.

Jack Miller sul tracciato di Assen (2016)

Rimase nello stesso team nel 2017; il compagno di squadra rimase lo stesso, Tito Rabat.

Jack Miller poi è approdato in Ducati nel 2018, nel team Pramac. Ha condiviso il box con Danilo Petrucci, con quest’ultimo promosso poi pilota ufficiale per le stagioni 2019 e 2020. I migliori risultati ottenuti sono due quarti posti, ottenuti nei GP di Argentina e Francia, e una pole position conquistata in Argentina. Ha concluso il campionato in tredicesima posizione, battuto da Petrucci che ha concluso in ottava posizione.

Nel 2019 è rimasto in Pramac. Il nuovo compagno di squadra è Francesco Bagnaia. I due condivideranno il box anche nella stagione 2020. Il campionato 2019 è stato il migliore disputato fino ad ora in MotoGP da Jack Miller, che è riuscito a conquistare ben 5 terzi posti (Americhe, Repubblica Ceca, Aragona, Australia e Comunità Valenciana).

Jack Miller in sella alla Ducati Pramac nei test di Sepang 2019
Jack Miller in sella alla Ducati Pramac nei test di Sepang 2019

Le parole di Jack Miller, neo pilota ufficiale Ducati

Prima di tutto desidero ringraziare di cuore Paolo Campinoti, Francesco Guidotti e tutto il Pramac Racing Team per il grande supporto che ho ricevuto da loro nei due anni e mezzo trascorsi insieme. Per me è un onore poter proseguire la mia carriera in MotoGP con la casa di Borgo Panigale e vorrei quindi ringraziare tutto il management Ducati, Claudio, Gigi, Paolo e Davide, per aver avuto fiducia in me e avermi dato questa incredibile opportunità. Non vedo l’ora di ricominciare a correre quest’anno e sono pronto ad assumermi con il massimo impegno la responsabilità di essere un pilota Ducati ufficiale nel 2021″

Le parole dell’ad di Ducati Domenicali

Così Claudio Domenicali ha commentato l’approdo di Jack Miller nel Team ufficiale Ducati:

Dal suo arrivo nel Pramac Racing Team, Jack è cresciuto costantemente, dimostrandosi uno dei piloti più veloci e talentuosi del campionato, per cui siamo contenti che abbia accettato di pilotare la Desmosedici GP ufficiale del Ducati Team il prossimo anno. Siamo convinti che Jack abbia tutte le carte in regola per poter lottare con continuità per le posizioni che contano, in ogni gara, già a partire da questa stagione con la Desmosedici GP20 del Pramac Racing Team, e di fare un ulteriore passo in avanti il prossimo anno grazie al pieno supporto del Ducati Team”

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Mattia Martishttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Mattia, e studio ingegneria meccanica presso l'Università degli studi di Cagliari. Mi appassionano in generale tutti i mezzi di trasporto e in particolare le automobili.