Home » L’ex presidente della Fia Max Mosley è morto all’età di 81 anni

L’ex presidente della Fia Max Mosley è morto all’età di 81 anni

È deceduto all'età di 81 anni l'ex presidente della FIA Max Mosley. A darne la notizia il Daily Mail

Categorie Eventi e News · Motorsport

L’ex presidente della Fia Max Mosley è morto. La notizia è stata riportata nel primo pomeriggio dal giornalista inglese Jonathan McEvoy, che lavora per il quotidiano Daily Mail. Le cause della sua morte, avvenuta all’età di 81 anni, non sono al momento note.

Chi era Max Mosley

Nato a Londra il 13 aprile 1940, Max Mosley era il figlio del politico fascista britannico Oswald Mosley, il quale fondò nel 1932 l’Unione Britannica dei Fascisti. Laureato in fisica nel 1964, Max Mosley si affacciò al mondo dell’automobilismo sportivo negli anni ’60, arrivando a competere in Formula 2 con una monoposto Brabham del team gestito da Frank Williams. Mosley si ritirò dalle corse nel 1969, ma rimase nel motorsport contribuendo a fondare la March Engineering, scuderia che partecipò anche al Mondiale di Formula 1 e per la quale gareggiarono, tra gli altri, piloti come Niki Lauda, Ronnie Peterson e Jackie Stewart.

RED BULL RING, AUSTRIA – AUGUST 17: Vittorio Brambilla, March 751 Ford, with Max Mosley in the pits during the Austrian GP at Red Bull Ring on August 17, 1975 in Red Bull Ring, Austria. (Photo by Ercole Colombo / Studio Colombo)

Nel 1974 assieme a grandi nomi della Formula 1 come Bernie Ecclestone, Frank Williams e Jack Brabham fondò la FOCA (Formula One Constructors Association) che andò negli anni successivi a scontrarsi aspramente con la FISA, la sotto-associazione della FIA che gestiva il Campionato Mondiale di Formula 1. Anche a lui si deve l’istituzione nel 1981, dopo il GP del Sud Africa, del Patto della Concordia, l’accordo commerciale ancora in vigore oggi tra le scuderie di Formula 1 e la società Formula One Management.

Gli anni alla presidenza della FIA

Ma Mosley è in realtà ricordato per una carica in particolare che ha ricoperto per tanti anni, quella di presidente della FIA. Questo ruolo è stato ricoperto da Max Mosley per ben 16 anni, dal 1993 al 2009 (fu rieletto nel 1997, nel 2001 e nel 2005), e sono anni in cui la Formula 1 ha visto tanti cambiamenti su tanti fronti. Il suo successore è stato Jean Todt, che è ancora il presidente in carica. Mosley non si ricandidò anche a causa degli attriti che si erano venuti a creare con la FOTA, l’associazione delle scuderie di Formula 1.

Lascia un commento