McLaren 600LT: l’ultima arrivata dalla casa inglese

McLaren presenta la nuova 600 LT, la supercar appartenente alla categoria delle LongTail

McLaren 600LT 2019
PH: netcarshow.com

La McLaren 600LT segna l’inizio del capitolo successivo nella storia della “Longtail” (LT) della McLaren e allo stesso tempo definisce un nuovo riferimento sportivo come l’auto più veloce, potente e focalizzata sulla pista – ma legale su strada – che la casa abbia mai creato.

La nuova supercar inglese è solo la quarta McLaren Longtail in più di due decenni: la Longtail della F1 GTR che ha dato inizio a questo particolare tipo di vetture è stata una delle auto da corsa più pure nella storia del motorsport moderno. La 675LT ha fatto risorgere il nome del marchio, creando il puro piacere di guida incarnato da tutte le vetture McLaren.

McLaren 600LT: la supercar senza compromessi

Ispirata alla famosa McLaren 675LT e alla sua iconica antenata da corsa “Longtail”, la McLaren 600LT è costruita per eccellere su strade e circuiti. La nuova aggiunta alla famiglia LT ha tutte le caratteristiche fisiche di una vera “Longtail”, tra cui una silhouette allungata di 74mm; ha anche uno splitter anteriore esteso, un diffusore posteriore allungato e un’ala posteriore fissa. In totale, oltre il 23% delle parti (in base al numero di componenti presenti) è diverso rispetto a una McLaren 570S Coupé.

McLaren 600LT con diffusore in fibra di carbonio
PH: netcarshow.com

Il fulcro centrale della nuova supercar riguarda le misure di risparmio di peso estreme, con una riduzione di 96 kg rispetto al peso del predecessore. Costruita utilizzando il leggero telaio monoscocca in fibra di carbonio per cui è rinomata la McLaren, la 600LT trae ulteriore beneficio dalla nuova carrozzeria in fibra di carbonio che riduce il peso del veicolo e ottimizza le prestazioni aerodinamiche. Gli esclusivi scarichi top-exit assicurano che la vettura abbia un aspetto estetico distinto che la identifica come qualcosa di particolarmente speciale, oltre a garantire un notevole risparmio di peso e un’esperienza audio incredibile.

L’interno minimalista e orientato alla guida presenta i sedili Racing in fibra di carbonio visti per la prima volta sulla McLaren P1, e le leggere finiture in materiale Alcantara. I sedili in fibra di carbonio ultraleggera sviluppati per la McLaren Senna sono disponibili al posto dei sedili standard se i clienti sono alla ricerca di ulteriori risparmi di peso, McLaren Special Operations (MSO) offre una gamma di caratteristiche che comprende, tra esse, un tetto in fibra di carbonio.

McLaren 600LT interni color rosso e nero
PH: netcarshow.com

Per offrire le prestazioni estreme appropriate per una LT, la McLaren 600LT è alimentata da un motore V8 bicilindrico da 3,8 litri che beneficia di un sistema di raffreddamento potenziato e di una contropressione ridotta in un sistema di scarico ancora più corto e più estremo di quello della McLaren Senna. La potenza massima è di quasi 600 cv, con una coppia massima di 620 Nm. Il rapporto peso / potenza della McLaren 600LT con il peso a secco più leggero è un sorprendente 481 CV / tonnellata.