Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato

La Mercedes Vision EQ Silver Arrow è una monoposto elettrica che unisce la tradizione delle classiche Frecce d'Argento dei primi anni 30 con la tecnologia di oggi.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

A Pebble Beach, in California, Mercedes-Benz ha presentato la macchina da esposizione Vision EQ Silver Arrow durante la Monterey Car Week del 2018. L’evento ha attirato appassionati di auto e collezionisti da tutto il mondo. La monoposto è anche un omaggio alla famosa auto da corsa W125 del 1937. La verniciatura in alubeam silver ricorda le storiche Frecce d’Argento che, per motivi di peso, non avevano uno strato di vernice bianca. L’interno è dominato da materiali tradizionali di alta qualità come la vera pelle, l’alluminio lucidato e il legno massello di noce. Il cockpit digitale, nel frattempo, punta direttamente al futuro: include uno schermo panoramico curvo e un touchscreen integrato nel volante.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

La Vision EQ Silver Arrow, destinata all’accelerazione e al piacere di guida, incarna il lusso progressivo e offre una panoramica del futuro del nostro design“, riporta Gorden Wagener, Chief Design Officer della Daimler AG. Il motore, come si sarà ben capito, è elettrico ed eroga 750 cv con un’autonomia stimata di 400 km.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: l’estetica

Con il suo design pulito e senza discontinuità, la Vision EQ Silver Arrow è un’incarnazione specifica per il marchio. La sagoma aerodinamica del veicolo monoposto di circa 5,3 metri di lunghezza e circa un metro di profondità è snella ma “sensuale”.

La struttura della carrozzeria è realizzata in fibra di carbonio. Gli strati multipli di vernice in argento alubeam appaiono come metallo liquido nella parte superiore. Questa vettura rappresenta il “caldo” e il “freddo”. Le parti funzionali sono realizzate in fibra di carbonio come lo splitter anteriore e incarnano l’aspetto razionale di questa filosofia alla base della monoposto.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

Lo stesso vale per il rivestimento anteriore progettato come display e per l’illuminazione continua nella parte anteriore. Le minigonne laterali sono inoltre dotate di illuminazione e l’ampia sigla EQ incassata dietro alle ruote anteriori è illuminata di blu.

Altri punti salienti includono l’abitacolo del guidatore, che può essere ripiegato in avanti, e le ruote multirazze sono parzialmente indipendenti. I coprimozzi non rotanti e il rivestimento parziale sulle ruote sono altri punti di forza eleganti e innovativi. I 168 raggi per ruota sono fatti di alluminio leggero e sono verniciati in oro rosa.

Con una trazione eccezionale e un’accelerazione proporzionalmente rapida, la Vision EQ Silver Arrow ha pneumatici 255/25 R 24 lucidi nella parte anteriore e pneumatici 305/25 R 26 nella parte posteriore. Il partner degli pneumatici, Pirelli, ha contribuito a realizzare un motivo a stella sul battistrada.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

Il diffusore posteriore richiama il motorsport. Due spoiler posteriori attivi fungono da freno pneumatico aumentando la resistenza del vento quando si desidera una decelerazione.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

Gli interni: tra tradizione e novità

Quando il cockpit del guidatore viene ripiegato in avanti, esso offre una vista degli interni sorprendentemente ampi. Un contrasto lo fa prendere vita: da un lato utilizza materiali tradizionali di alta qualità. Questi includono l’utilizzo di vera pelle marrone sul sedile e sul volante, alluminio lucidato in tutto l’interno e legno massello di noce con gessature di legno di conifera più scure sul pavimento. Questo crea un ponte per tornare alle storiche auto da corsa dell’era Silver Arrow. D’altra parte, soluzioni moderne e ad alta tecnologia come la grande superficie di proiezione per lo schermo panoramico e soluzioni innovative per l’esperienza dell’utente come l’opzione di gara virtuale rappresentano il carattere tipicamente visionario dell’EQ. Questo contrasto è una fusione intenzionale tra passato e futuro.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

La superficie di seduta e lo schienale presentano uno schema insolito allineato al profilo del sedile: le stelle sono state cucite con l’aiuto dell’incisione laser. Il riscaldamento ad altezza del collo è integrato nel sedile. Una cintura di sicurezza a quattro punti ispirata al motorsport mantiene il guidatore saldamente in posizione. I pedali possono essere adattati alla statura specifica del conducente, con un controller posizionato sul sedile per la regolazione degli stessi. Per abbinare la verniciatura esterna in argento alubeam, le “pareti” laterali degli interni sono rivestite in un lussuoso camoscio grigio.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la funzione virtual racing

L’automobilista della Vision EQ Silver Arrow è racchiuso da un ampio schermo panoramico sul quale è proiettata da dietro un’immagine 3D dei dintorni. Come indicatore delle possibili tecnologie di ricarica future, la corsia della carreggiata sulla quale è possibile la ricarica induttiva è sovrapposta allo schermo.

Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale è possibile partecipare a una gara virtuale contro auto da corsa Silver Arrow storiche o presenti. Per questo un circuito virtuale si sovrappone alla vera carreggiata sullo schermo panoramico e l’automobilista vede il proprio avversario davanti a loro o dietro di loro come un “fantasma”, in pieno stile videogioco. La funzione di assistenza Virtual Race Coach aiuta a diventare un pilota migliore dando istruzioni durante la corsa.

Mercedes Vision EQ Silver Arrow: la vettura del futuro ispirata al passato
PH: netcarshow.com

C’è anche un touchscreen sul volante. Il conducente può utilizzarlo per selezionare le modalità di guida come Comfort, Sport e Sport+, che offrono diverse caratteristiche di guida. Le impostazioni audio possono anche essere configurate con il touchscreen: le scelte includono il suono di una Formula 1 Silver Arrow o un motore Mercedes-AMG V8.