Home » Mille Miglia 2022 dal 15 al 18 giugno: il programma e le auto in gara

Mille Miglia 2022 dal 15 al 18 giugno: il programma e le auto in gara

La Mille Miglia 2022 è ufficialmente iniziata. Oltre 400 le vetture iscritte per un evento unico nel suo genere

Categorie Automotive

Alle 13:30 di oggi, 15 giugno 2022, è ufficialmente partita la Mille Miglia 2022. Dalla pedana di Viale Venezia, a Brescia, la prima delle 426 vetture storiche ha dato il via alla quarantesima rievocazione della “corsa storica più famosa al mondo”. Per i prossimi quattro giorni gli equipaggi saranno impegnati in un tragitto di oltre 2.000 chilometri, da Brescia a Roma e ritorno, attraversando alcune delle località più belle e suggestive d’Italia in un concentrato di emozioni e bellezza.

La prima tappa copre tre regioni: Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Dopo aver lasciato Brescia, le auto hanno attraversato il territorio del Lago di Garda passando per Desenzano, Salò e Sirmione. Quindi hanno puntato le ruote verso sud per una lunga discesa verso l’Adriatico. Da Parco Giardino Sigurtà si prosegue per Mantova, dove il blocco delle Prove Cronometrate lungo la sponda del Lago di Mezzo assegnerà il Trofeo dedicato ai 130 anni dalla nascita di Tazio Nuvolari.

Attorno alle 19:15 i primi equipaggi sono attesi a Ferrara, dove sosteranno nei pressi del Castello Estense per poi dirigersi al Teatro Comunale e consumare la prima cena in gara. Alle 20.00 la ripartenza per l’ultimo tratto, con la prima macchina attesa a Cervia-Milano Marittima alle 22:30. I partecipanti e gli spettatori respireranno l’aria di un’altra epoca con l’odore della miscela rigorosamente gestita con il “semplice” carburatore, senza marmitte catalitiche o filtri che “sopprimono” il canto di queste vetture.

Anche nell’edizione 2022 la Mille Miglia è accompagnata dal Ferrari Tribute, competizione di regolarità dedicata ai modelli di Maranello costruiti dopo il 1958, dalla 1000 Miglia Experience, il format dedicato alle moderne supercar, e dalla 1000 Miglia Green, la gara per auto ad alimentazione alternativa.
A fianco delle auto storiche viaggia inoltre la Pink Car di Fondazione IEO-MONZINO, l’auto tutta al femminile che ha l’obiettivo di sostenere la raccolta fondi organizzata da 1000 Miglia Charity a favore del WOMEN’S CANCER CENTRE.

Villaggio Mille Miglia 2022 - Crediti foto: ufficio stampa Mille Miglia
Villaggio Mille Miglia 2022 – Crediti foto: ufficio stampa Mille Miglia

Il programma della Mille Miglia 2022

Di seguito riportiamo il programma della Mille Miglia 2022.

Le tappe saranno quattro: la prima si sta correndo già oggi. Domani 16 giugno inizierà la seconda curva da Cervia a Roma. Venerdì 17 giugno, la terza tappa coprirà la tratta Roma-Parma dalle ore 6.15 del mattino. Sabato 18 giugno, invece, si terrà l’ultima tappa da Parma a Brescia. Gli orari fanno riferimento sempre alla prima vettura che prenderà il via o transiterà al traguardo.

Le auto iscritte

Tra i modelli iscritti c’è l’imbarazzo della scelta. In gara ci sono davvero tante icone dell’automobilismo del passato. In tutto ci saranno 426 vetture: dal vivo si potrà ammirare pietre miliari dell’automobilismo come la O.M. 665 SUPERBA 2000, la Bentley 3 Litre, la Bugatti T23 Brescia, T35, T37, l’Alfa Romeo 6C 1500 Super Sport, la 8C 2300 Le Mans e la 8C 2300 Monza, la Fiat 514, la Bentley 3,5 litre, la BMW 328 e tante altre ancora. Molte delle auto sono italiane, ma come appena accennato non mancano i costruttori provenienti da tutto il mondo. Ci saranno modelli costruiti dagli anni Venti agli anni Sessanta.

Tutte le auto sono iscritte al Registro 1000 Miglia che garantisce l’autenticità degli esemplari. Una trovata interessante riguarda alcuni collezionisti privati con la 8C 2300 Spyder Le Mans del 1932, e la 8C 2900 Botticella del 1936, che utilizzano per questa occasione il nuovo carburante “ecologico” Ecomaxx, sviluppato in Olanda, per garantire un futuro all’automobilismo d’epoca.

È un evento dedicato non solo agli adulti che rivedono, magari, in queste auto la propria gioventù, ma anche ai bambini che possono ammirare in un colpo solo oltre 400 vetture estremamente rare e di indecifrabile valore.

FONTI VERIFICATE

Ufficio stampa Mille Miglia

Lascia un commento