Home » Morto Emanuele Sabatino: EmaMotorsport ha appassionato le persone alla meccanica

Morto Emanuele Sabatino: EmaMotorsport ha appassionato le persone alla meccanica

Emamotorsport, il meccanico del web, ci ha lasciato all'età di 45 anni.

Categorie Automotive

Nel pomeriggio sulla pagina Facebook ufficiale Emamotorsport è apparso un comunicato stampa che nessuno di noi avrebbe pensato (e voluto) di poter leggere. Emanuele Sabatino, in arte EmaMotorsport, ci ha lasciato all’età di 45 anni. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, confermando che in realtà il decesso è avvenuto il giorno prima, cioè il 9 dicembre. Ha lasciato la moglie e i tre figli. Con uno di essi, aveva pubblicato un video, tre giorni fa, in cui mostrava come si divertivano sui Go-Kart.

Emanuele Sabatino: chi era e com’è diventato famoso

Emanuele Sabatino ha avuto una vita particolare. Passato attraverso il fallimento della sua officina, è riuscito a diventare una star del web, pubblicando su Youtube e su Facebook i suoi lavori che faceva da meccanico. Mentre lavorava, poi, spiegava anche ciò che faceva e offriva interessanti nozioni di meccanica. Nel giro di poco tempo è diventato un punto di riferimento: di recente è stato reso pubblico il suo lavoro di conversione di una vecchia Fiat Panda 4×4 in un’auto completamente elettrica. In questi mesi ha avuto modo di provare le nostre auto dei sogni, ha trasmesso allegria attraverso le sue indimenticabili risate e ha fatto appassionare molte persone alla meccanica. Si divertiva a provare le auto dei suoi clienti dopo averle ispezionate a fondo.

È morto Emanuele Sabatino: Ema Motorsport si è spento improvvisamente a 45  anni

Il successo riscontrato online ha fatto in modo che Emamotorsport trovasse spazio anche nel mondo del piccolo schermo grazie ad alcuni programmi condotti sul noto canale televisivo a tema motori MotorTrends. Uno dei programmi proprio gestiti da lui troviamo “In Officina con Ema”, mentre per due stagioni è stato il giudice nel programma “Cortesie per l’auto“. Ogni pezzo dell’auto, che fosse un carburatore, una semplice ventola di raffreddamento, o un bullone, sembrava suo amico. Di recente ha pubblicato anche un libro chiamato “Manuale di meccanica per invasati di motori“.

La scomparsa di Emanuele Sabatino

Il 45enne di Siziano, in provincia di Pavia, è stato trovato senza vita nella sua officina di Broni, lasciando sgomenti i suoi tanti fan. Sul web si legge che avesse problemi sentimentali privati che lo avrebbero istigato al suicidio, cose tuttavia non confermate in via ufficiale. Gli ultimi video pubblicati sul web in cui rideva e scherzava (in uno ha regalato una Lancia Thema al proprio padre) con i propri figli, ora hanno un sapore più amaro. Come comunica la famiglia, i funerali di Emanuele Sabatino si svolgeranno lunedì 13 dicembre alle 10,30 presso la chiesa di San Francesco in Siziano, suo paese natale in provincia di Pavia.

Lascia un commento