Home » La nuova Bugatti Bolide, prestazioni e numeri da spavento

La nuova Bugatti Bolide, prestazioni e numeri da spavento

Categorie Automotive · Autoveicoli

La nuova Bugatti Bolide rappresenta lo stato dell’arte per quanto riguarda le hypercar. Con potenze e dettagli tecnici da capogiro punta a staccare record in qualunque pista metterà piede.

La tecnica della nuova Bugatti Bolide

nuova Bugatti Bolide
nuova Bugatti Bolide newsroom.bugatti

Basata su una monoscocca in fibra di carbonio costruita secondo i severi criteri di sicurezza della FIA. Ad essa è attaccato una versione rivista ed alleggerita del W16 per cui il marchio è famoso.
Tale motore ha visto la luce con la prima iterazione della Veyron ormai nel lontano 2005. Oggi rappresenta lo stato dell’arte per produzione di potenza e coppia mostruosa. Nella versione montata dalla nuova Bugatti Bolide, è stato alleggerito e con un lavoro di miglioramento e aggiornamento di scambiatori di calore, turbo, scarico e aspirazione arriva a produrre ben 1850cv e 1850Nm. Potenze e coppie da camion per trasporti eccezionali. Tali valori da spavento vengono poi trasmesse ad una versione estremizzata della trasmissione a doppia frizione già usata sulla Chiron. Grazie agli 8,0l di motore e i quattro turbo, la vettura raggiunge infine un peso potenza record di 0,67kg per cv. Per raggiungere tale risultato non è però bastato aggiungere potenza, ma è stato necessario togliere peso. Eliminando i confort presenti su una normale Chiron, impiegando poi molto più carbonio ma soprattutto nuove parti in titanio stampate in 3d che ha permesso di ridurne ulteriormente il peso. A ciò si aggiungono poi nuovi freni, con dischi in carboceramica e pinze freno colossali da soli 2,4kg di peso l’una. A tenere a terra la vettura ci pensano poi copertoni slick inediti, realizzati da Michelin in dimensioni specifiche, 340mm di larghezza all’anteriore e ben 400mm al posteriore. Montate su cerchi in magnesio da 7,4kg all’anteriore e 8,4kg al posteriore.

nuova Bugatti Bolide
nuova Bugatti Bolide newsroom.bugatti

L’aerodinamica da X-wing

Il design e aerodinamica è un misto tra caccia stealth di V generazione e gli X-wings di Star Wars.
E rappresenta un evoluzione tanto avanzata da garantire tempi record sia al Nurburgring che sul circuito La Sarthe di Le Mans.
Con una roof-scoop posizionata sulla testa di passeggero e pilota, vani aerodinamici per indirizzare l’aria fredda per raffreddare il motore. Ma anche ala posteriore mobile, e bolle di gomma gonfiabili sul tetto per pulire il flusso d’aria superiore. Con l’aiuto poi di un diffusore colossale nel sotto scocca e s-duct all’anteriore genererà 1800kg di downforce al posteriore e 800kg all’anteriore a 320kmh. Velocità che raggiunge facilmente grazie l’incredibile power train.
Il design vede poi vari punti particolari, il classico ferro di cavallo all’anteriore, e i 4 scarichi enormi al posteriore. Si possono ritrovare sia dettagli di family feeling, che innovazioni aerodinamiche e design degni della fantascienza.

nuova Bugatti Bolide
nuova Bugatti Bolide newsroom.bugatti

I futuri record della nuova Bugatti Bolide

La nuova Bugatti Bolide ci regalerà sicuramente record e onboard da paura, con un power train così incredibile, e un peso ridotto, farà registrare tempi incredibili. Dalle simulazioni sembra che possa registrare un tempo di 5’23” sul Nordschleife, difatti non battendo la Porsche 919 evo.
Staremo a vedere.

https://www.youtube.com/watch?v=a5t0PLqMy74

FONTI VERIFICATE

Lascia un commento