Home » Chevrolet Corvette: scopriamo la nuova generazione della Z06

Chevrolet Corvette: scopriamo la nuova generazione della Z06

Arrivata da poco in Italia, la nuova Corvette viene presentata nella sua versione più sportiva, la Z06, la cui produzione inizierà nell'estate del 2022.

Categorie Automotive · Autoveicoli

La nuova Chevrolet Corvette Z06 2022 ha come base di partenza la C8, prima Corvette con motore centrale, di cui costituisce una versione più estrema. Esteriormente si distingue dalla C8 per il kit estetico più corsaiolo: davanti compare un vistoso splitter con tanto di deflettori laterali, i parafanghi sono più generosi e dietro dominano la scena i quattro scarichi centrali e un alettone che fornisce 165 kg di deportanza in più a 299,3 km/h. Andando più nello specifico, davanti le prese d’aria sono più grandi, in modo da incanalare una maggior quantità di aria per il raffreddamento di motore, freni e cambio.

I passaruota sono stati allargati di 30 mm all’anteriore e di 40 mm al posteriore rispetto alla C8 Stingray. Questa modifica si è resa necessaria per ospitare ruote più generose, che calzano pneumatici 275/30ZR20 all’anteriore e 345/25ZR21 al retrotreno. Gli pneumatici di serie sono i Michelin Pilot Sport 4S ZP sono standard; gli pneumatici Sport Cup 2 R ZP , sempre prodotti dalla Michelin, sono inclusi nel pacchetto opzionale Z07. I cerchi di serie sono in alluminio forgiato; in opzione sono disponibili i cerchi in fibra di carbonio, che riducono il peso complessivo di 18,6 kg.

Chevrolet Corvette Z06 2022
Chevrolet Corvette Z06 2022

Nuova Chevrolet Corvette Z06 2022: il protagonista è il V8 aspirato

Con la nuova Chevrolet Corvette Z06 2022 fa il suo ritorno il V8 aspirato, che sostituisce il vecchio V8 sovralimentato. Questo nuovo propulsore V8, nome in codice LT6, ha una cilindrata pari a 5,5 litri, e riesce a sviluppare 670 CV a 8.400 rpm e una coppia massima di 623 Nm a 6.300 rpm. È abbinato solo e unicamente a una trasmissione a doppia frizione a otto rapporti che, rispetto alla Corvette C8, ha un’ottava marcia più corta. È da segnalare il fatto che per la prima volta su una Corvette Z06 manca la trasmissione manuale, non disponibile neanche su richiesta.

Il nuovo V8 LT6 della Chevrolet Corvette Z06 2022

Il V8 LT6 è il più potente motore aspirato con questo frazionamento mai messo in commercio ed è stato in parte sviluppato anche grazie ai dati raccolti dalle gare di durata a cui ha partecipato la C8.R a partire dal 2019. Viene prodotto presso il Performance Build Center all’interno dello stabilimento di assemblaggio di Bowling Green in Kentucky. Chevrolet ha diffuso diverse informazioni riguardo le caratteristiche costruttive di questo motore, eccone alcune:

  • nuova fusione del blocco cilindri in alluminio con la spaziatura del foro di 4,4 pollici (111,76 mm) tipica della famiglia di motori Small Block
  • nuovo design della testata del cilindro a doppio albero a camme in testa con camere di combustione e porte di aspirazione completamente lavorate a CNC, che supportano un valvetrain meccanico “finger follower”
  • molle delle valvole a doppia bobina per supportare le valvole di aspirazione in titanio e di scarico riempite di sodio
  • pistoni in alluminio forgiato e bielle in titanio forgiato per una massa ridotta e un’elevata resistenza
  • coperchi albero a camme Distinctive Edge Red
  • nuovissimo collettore di aspirazione split attivo con doppi corpi farfallati da 87 mm
  • nuovissimo sistema di lubrificazione a carter secco a sei stadi con lavaggio individuale dell’alloggiamento della manovella
  • collettori di scarico in acciaio inossidabile

Freni più prestazionali e un pacchetto per renderla ancora più estrema

Rispetto alla C8 di partenza, la Corvette Z06 presenta una diversa taratura di componenti come le sospensioni, più orientata ad ottenere le massime prestazioni nella guida su pista. Non mancano dispositivi come il launch control, che assicura partenze al fulmicotone, il differenziale a slittamento limitato elettronico e il Magnetic Selective Ride Control 4.0.

In opzione si può avere il pacchetto denominato Z07, che aumenta la tenuta laterale fino a 1,22g, e che include:

  • pacchetto aerodinamico in fibra di carbonio con splitter anteriore più grande, piani di immersione nell’angolo anteriore, alettone posteriore e pattini sottoscocca che migliorano la deportanza
  • sospensioni con specifiche calibrazioni Magnetic Ride Control 4.0
  • pneumatici Michelin Sport Cup 2 R ZP sviluppati appositamente per la Z06
  • cerchi in fibra di carbonio che permettono una riduzione di massa pari a 18,6 kg
  • sistema frenante maggiorato Brembo carboceramico con dischi anteriori da 398 mm e posteriori da391 mm

Nuove finiture per gli interni

L’interno, che ha una configurazione ispirata ai cockpit aeronautici, con una lunga fila di pulsanti posizionati lungo l’alto tunnel centrale e lo schermo rivolto verso il pilota, guadagna una serie di rivestimenti inediti come la fibra di carbonio, utilizzata per la corona del volante, le levette del cambio e parte del tunnel. Volendo è anche possibile optare per interni completamente rivestiti in pelle rossa, decisamente accattivanti.

FONTI VERIFICATE

Lascia un commento