Home » Nuova Ducati Monster 2021, la nuova generazione della naked di casa Ducati con foto ed analisi tecnica

Nuova Ducati Monster 2021, la nuova generazione della naked di casa Ducati con foto ed analisi tecnica

Categorie Automotive · Componentistica · Motocicli e Ciclomotori

Ducati continua la serie di presentazioni online e getta un pò di scompiglio tra gli appassionati del marchio bolognese presentando una nuova versione della nuova Ducati Monster 2021. Le novità presentate sono tante e varie e vanno a delineare una nuova direzione presa nella produzione degli ultimi modelli.

Nuova Ducati Monster 2021
Foto da: ducati.com

Nuova Ducati Monster 2021, una presentazione in tempo di pandemia

La nuova Ducati Monster 2021 è stata presentata nel periodo alquanto particolare nel quale stiamo vivendo. Ducati si è affidata alla piattaforma di Youtube per presentare i suoi nuovi modelli ed ottenere una risonanza mediatica importante. Nella presentazione ciò che è stato ribadito molte volte è che la nuova Monster è stata progettata cercando di ridurre il più possibile il suo peso a secco. Questo processo di dimagrimento è stato possibile grazie all’utilizzo di soluzioni provenienti direttamente dalla dotazione della V4. Sono molti infatti i punti in comune tra questa naked e la sportiva di Borgo Panigale. Un altro aspetto che è stato sottolineato durante la presentazione è stato l’aumento degli intervalli di manutenzione.

Presentazione Online 2/12/2020 su Youtube
Foto da: Presentazione Ducati youtube.com

Analisi Tecnica del nuovo Monster 2021

Per fare un’analisi dettagliata bisogna partire con l’evidenziare la parentela che ci sta tra questa nuova Monster e le Panigale V4 di casa Ducati. Questo modello ha ereditato differenti soluzioni dalla moto più performante della azienda bolognese quali il telaio e la strumentazione di bordo.

Motore

L’apparato propulsore della nuova Monster è l’ormai collaudato Testastretta ad 11° con una cilindrata di 937 cc, già adottato dalla supersport. In questa nuova configurazione questo motore è in grado di erogare 111cv a 9.250 giri/min e raggiunge una coppia massima di 93Nm a 6.500 giri/min. L’incremento di cilindrata rispetto alla versione precedente (821) è accompagnato da un incremento di 2cv e dall’omologazione Euro 5. Il bicilindrico di Borgo Panigale, in questa versione, ha la possibilità di sfruttare diverse mappature: Urban, Touring e Sport. Le principali differenze tra le tre mappature sono concentrate sulla risposta del gas e sull’intervento dei controlli elettronici.

Un altro aspetto che è stato rivisto è stato l’andamento della curva di coppia lungo tutto l’arco di erogazione. Si è lavorato al fine di rendere l’erogazione più corposa così da migliorare la guidabilità e si è spostata la coppia massima 1.250 giri/min più in basso per rendere la moto più pronta ai bassi regimi. Sono stati spostati migliorati anche gli intervalli di manutenzione: ogni 15.000 km la sostituzione dell’olio motore ed ogni 30.000 km il controllo del gioco valvole chiamato Desmo service.

Al fine di rendere sfruttabile questa nuova versione del Testastretta è stato previsto l’utilizzo di una nuova frizione anti-saltellamento ed un nuovo cambio elettronico con funzione di Launch Control.

Questa nuova Ducati Monster 2021 è in vendita anche in versione depotenziata a 35 KW.

Ciclistica

Telaio

Una grande novità della nuova Monster è l’introduzione di un nuovo front frame in alluminio direttamente derivato dalla Panigale V4. Questo elemento segna un forte segno di rottura con la storia di Ducati, infatti, è la prima Monster a non presentare un telaio a traliccio. Questa scelta progettuale è stata fatta nell’ordine di seguire la filosofia di alleggerimento secondo la quale è stato progettato questo nuovo modello. Il traguardo raggiunto è un alleggerimento complessivo di ben 4,5kg rispetto al telaio della versione precedente. Anche la struttura posteriore si alleggerisce, grazie all’impego della fibra di vetro rinforzata con polimeri, segnando un dimagrimento di 1,9kg sul totale. Inoltre è stato aumentato l’angolo di sterzo per rendere più facili le manovre a bassa velocità.

Sospensioni

Le sospensioni sono costituite all’anteriore da steli da 43mm non regolabili mentre al posteriore troviamo un mono ammortizzatore regolabile su più livelli grazie ad un sistema cantilever.

Cerchioni e freni

La scelta dell’impianto frenante è ricaduta su un sistema a tre dischi. All’anteriore troviamo due pinze Brembo M4.32 abbinate a due dischi da 320mm mentre al posteriore troviamo un disco da 245mm. I cerchioni scelti sono dei 17” sulle quali sono montate delle Diablo Rosso III da 120/70 per l’anteriore e 180/55 al posteriore.

Seduta

Un altro aspetto curato è stata l’altezza da terra della seduta per il conducente. Le possibilità sono tre: 820mm con stella standard, 800mm con sella ribassata o 775mm andando ad effettuare una regolazione della sospensione posteriore.

Dotazione

Le novità su questa nuova Monster non si limitano solo all’aspetto tecnico. Questo nuovo modello presenta un nuovo sistema di illuminazione full led ed una nuovo sistema per il sistema degli indicatori di direzione. La strumentazione TFT da 4,3” a colori è direttamente derivata da quella della Panigale V4 garantendo un grande controllo sulle varie regolazioni e gestione degli aiuti elettronici ed inoltre è predisposta per il Ducati Multimedia System.

Anche dal punto di vista estetico sono presenti delle novità:

  • L’iconico serbatoio della Monster cambia forma per adattarsi al front frame in alluminio.
  • Il codino ottiene un profilo più snello ed in linea con la nuova filosofia Monster.
  • Lo scarico cambia profilo ma mantiene sempre la doppia uscita sul fianco destro.

Durante la presentazione di questo nuovo modello è stato anche sottolineato come sia possibile customizzare il nuovo Monster 2021. Le possibilità di customizzazione partono dalla possibilità di montare uno scarico sportivo Termignoni a doppia uscita in carbonio. Dal punto di vista estetico è possibile scegliere tra una vario set di adesivi e colorazioni. Inoltre, nell’allestimento Plus, è possibile montare un cupolino sportivo ed un monoposto alloggiato come una cover della sella per il passeggero.

Adesivi accessori
Foto da: Youtube.com

Prezzi ed allestimenti della nuova Monster 2021

Questa Nuova Ducati Monster 2021 si presenta in diverse versioni ed allestimenti.

Prezzoa partire da 11.290 euro e 11.590euro per la versione plus
Potenza111cv a 9.250giri/min e 93NM a 6.500giri/min
ColoriDucati Red, Aviator Grey e Dark Stealth
Colarioni disponibili sul NUovo Monster 2021
Foto da: Youtube.com

Lascia un commento