Home » Nuova Nissan GTR Nismo 2024: il richiamo al mito R34

Nuova Nissan GTR Nismo 2024: il richiamo al mito R34

La Nissan GTR 2024 è offerta in tre allestimenti, a partire da GT-R Premium e T-spec. La NISMO da 600 cavalli offre un livello di prestazioni eccezionale, con un'ingegneria derivata direttamente dagli sport motoristici.

Categorie Automotive · Autoveicoli
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

La nuova  Nissan GTR Nismo è stata presentata a Yokohama. Insieme a Lei, la versione “cucciola”, GTR Premium e la Nissan GTR T-spec. Come sempre, saranno disponibili dapprima in America, a partire da primavera per la versione normale. La nuova Nissan GTR Nismo invece, sarà disponibile in estate, mentre in Europa arriverà nel 2024. “Dotati di un nuovo design della griglia, tecnologie all’avanguardia e maestria artigianale, i nuovi modelli sono l’apice della GT-R R35”.  Ha affermato il COO di Nissan Ashwani Gupta.

L’Aerodinamica resa ancora più estrema

Tutti gli allestimenti Nissan GTR 2024 sono stati ampiamente rivisti per aumentare la deportanza e ridurre la resistenza aerodinamica. Ne risulta una manovrabilità più sicura e reattiva. I miglioramenti includono fasce anteriori e posteriori ridisegnate, lati del paraurti ottimizzati, forme della griglia riviste e parafanghi posteriori rimodellati, aumentando ulteriormente le impressionanti prestazioni aerodinamiche della vettura. Sorprendentemente, il coefficiente di resistenza aerodinamica della GTR è rimasto invariato a 0,26 Cd nonostante l’aumento del carico aerodinamico.

La Nissan GTR Premium

La Nissan GTR del 2024 monta il superlativo VR38DETT . Un motore V6 da 3,8 litri, 24 valvole, biturbo, assemblato a mano dai tecnici takumi . Ha una potenza nominale di 565 CV e una coppia di 467 Nm e presenta un sistema di scarico in titanio. Dotata di trazione integrale ATTESA ET-S che può variare la sua ripartizione della coppia anteriore-posteriore. Ciò dipende dello scenario che si propone, l’auto lavorerà per la massima sensazione di guida e prestazione. Il cambio a doppia frizione a 6 marce è montato posteriormente per ottimizzare la distribuzione del peso del veicolo. Leve del cambio montate sul volante per il controllo manuale.

Nuova-Nissan-GTR-NISMO-2024
Nuova-Nissan-GTR

Sospensioni anteriori a doppio braccio oscillante indipendenti sapientemente regolate e sospensioni posteriori multi-link indipendenti, per il massimo della maneggevolezza. Gli ammortizzatori Bilstein DampTronic offrono tre impostazioni selezionabili dal guidatore per le sospensioni della GTR: Normale, Comfort e R. Le impostazioni del motore, della trasmissione e delle sospensioni sono controllate da grandi interruttori tattili situati sulla console centrale dell’auto.

In GTR Premium, la frenata è fornita da un impianto sviluppato congiuntamente da Nissan e Brembo con pinze anteriori a 6 pistoncini e pinze posteriori a 4 pistoncini. I leggeri cerchi RAYS da 20 pollici con pneumatici estivi ad alte prestazioni Dunlop completano il quadro.

L’interno della GT-R presenta un design del cruscotto a “flusso orizzontale” avvolto da finiture in pelle Nappa.

La GTR T-spec

La versione T-spec presenta molti miglioramenti sia visivi che meccanici. Da menzionare: freni carbo-ceramici, controllo dinamico del veicolo regolato da NISMO e parafanghi anteriori più larghi. Monta una versione verniciata in oro dei cerchi forgiati RAYS da 20 pollici, Dunlop SP Sport Maxx GT600 run-flat ad altissime prestazioni, con mescola specifica NISMO.

La T-spec è disponibile in due colori esclusivi che sono le vernici più iconiche della targhetta. La prima è Millennium Jade, che rende omaggio a una delle GTR più rare di sempre, la R34 GTR V-Spec II Nür. La seconda vernice è Midnight Purple, una moderna interpretazione del colore Midnight Purple III reso famoso sulla R34 GTR V-Spec. Gli interni dell’auto hanno un esclusivo rivestimento in Mori Green scuro, con una combinazione di semi-anilina e trattamento scamosciato per i sedili anteriori. I loghi unici sulla console e sui batticalcagno la identificano ulteriormente. Ha anche diversi tocchi visivi unici all’esterno dell’auto, inclusi gli emblemi T-spec sul bagagliaio.

Nissan GTR T-Spec
Nissan GTR T-Spec

Nuova Nissan GTR NISMO: prestazioni derivate dal Motorsport

Per coloro che cercano una versione più estrema ecco la nuova Nissan GTR NISMO. Questa è la GTR più performante di sempre. Tutto è stato perfezionato al fine di ottenere un’esperienza di guida unica e sensazionale. A tal proposito la nuova Nissan GTR NISMO beneficia di un differenziale anteriore a slittamento limitato. Essa utilizza componenti del motore bilanciati ad alta precisione, come fasce elastiche, bielle, albero motore. Comprende nuovi turbocompressori presi dall’auto da corsa GT3, controllo del cambio della trasmissione migliorato, componenti più leggeri, incollaggio della carrozzeria migliorato per aumentare la rigidità torsionale, massa complessiva ridotta. Rispetto alla GTR Premium, ha anche un maggiore utilizzo di componenti leggeri in fibra di carbonio e una maggiore potenza. Il motore sviluppa 600 CV e una coppia di 481 Nm, con una reattività migliorata.

Dispone di freni Brembo con dischi carbo-ceramici maggiorati da 16,1 pollici nella parte anteriore e 15,3 pollici nella parte posteriore. I rotori stessi risparmiano 36 libbre di peso, mentre le pinze ad alta resistenza e le pastiglie dei freni ad alto attrito contribuiscono a una sensazione più solida del pedale del freno. Può interessarti, Praga Bohema: la hypercar Ceca da 700 CV con il motore della Nissan GT-R.

Nuova Nissan GTR NISMO, l’aerodinamica e gli interni

L’ala posteriore, si trova in cima a spettacolari supporti a collo di cigno. Possiedono una superficie maggiore di quasi il 10%. Inoltre la curvatura dell’ala è stata specificamente progettata per ottimizzare resistenza e deportanza. Il team ha anche rivisto il labbro anteriore, il diffusore posteriore e le canard della nuova Nissan GTR NISMO.

La carrozzeria esclusiva NISMO aiuta a fornire un maggiore raffreddamento dei componenti migliorando al contempo la deportanza aerodinamica. Il tetto è realizzato in fibra di carbonio per ridurre il peso e abbassare il baricentro della vettura. Ulteriori pannelli della carrozzeria in fibra di carbonio esclusivi NISMO includono: fascia anteriore e posteriore, cofano del bagagliaio, alettone posteriore ispirato alle corse, coperture sottoporta, cofano e alloggiamenti degli specchietti retrovisori esterni.

nuova-nissan-gtr-nismo-special-edition-interni
nuova-nissan-gtr-nismo-special-edition-interni

Disponibile sulla nuova Nissan GTR NISMO il NISMO Appearance Package. Esso include un’esclusiva versione con accenti rossi dei cerchi forgiati RAYS da 20 pollici dell’auto, un esclusivo rivestimento trasparente applicato al cofano in fibra di carbonio e un esclusivo design del coperchio del motore e condotti NACA. Non poteva mancare il nuovo colore esclusivo NISMO: Stealth Grey.

All’interno troviamo avvolgenti sedili Recaro con inserti in pelle scamosciata sintetica e cuciture rosse ed un volante rivestito in Alcantara con una striscia superiore rossa.

FONTI VERIFICATE

Lascia un commento