Opel Corsa-e Rally: la prima auto da rally elettrica del mondo

Opel propone la prima auto elettrica da rally della storia. Ecco la Corsa-e Rally!

Opel Corsa-e Rally: la prima auto da rally elettrica del mondo
PH: netcarshow.com

Opel è il primo costruttore di auto al mondo a produrre un veicolo elettrico da usare nei rally per i clienti. La versione elettrica da corsa si basa sulla Opel Corsa-e, e sarà presentata in anteprima mondiale all’IAA Frankfurt International Motor Show 2019. Nel 2020 Opel e ADAC daranno vita all’ADAC Opel e-Rally Cup, la prima coppa del marchio per auto da rally elettriche al mondo.

Opel Corsa-e Rally: la prima auto da rally elettrica del mondo
PH: netcarshow.com

Con questo campionato, Opel e ADAC continuano la loro partnership di successo. Negli ultimi anni, la Coppa Opel Rallye ADAC è stata il biglietto d’ingresso perfetto per il rally per circa 100 giovani piloti provenienti da 18 paesi. I più veloci hanno avuto la possibilità di mostrare i propri talenti a livello internazionale nel team ADAC Opel Junior Rallye. Opel Junior ha vinto il campionato europeo quattro volte consecutive, dal 2015 al 2018 con la Opel ADAM R2. La nuova Opel Corsa-e Rally ora sostituisce l’ADAM nell’ambito delle corse su sterrato. La nuova auto da competizione eroga 136 CV (100 kW) e sviluppa una coppia di 260 Nm da ferma, cioè lo stesso motore della versione stradale.

Opel Corsa-e Rally: la prima auto da rally elettrica del mondo
PH: netcarshow.com

Opel Corsa-e Rally: l’auto adatta a tutti

La Corsa-e è l’auto elettrica per tutti, perfettamente adatta all’uso quotidiano e assolutamente abbordabile, caratteristiche che si applicano ugualmente allo sport motoristico. La nuova Corsa è anche divertente da guidare e particolarmente dinamica. Usando l’auto di produzione come base, noi siamo la prima casa automobilistica al mondo ad aver sviluppato un’auto da rally elettrica“, ha dichiarato il CEO di Opel, Michael Lohscheller.

Opel Corsa-e Rally: la prima auto da rally elettrica del mondo
PH: netcarshow.com

Hermann Tomczyk, Presidente ADAC Sport, ha aggiunto: “Con ADAC Opel e-Rally Cup stiamo portando per la prima volta la trazione elettrica allo sport tradizionale e in particolare al supporto dei giovani piloti. Il concetto innovativo e la collaborazione con il gruppo PSA aprono nuove possibilità per noi, soprattutto a sostegno dei giovani piloti. Sono certo che la Coppa e-Rally Opel ADAC indicherà la strada da percorrere per lo sport automobilistico ben oltre i confini della Germania“.

Per i primi tempi l’ADAC Opel e-Rally Cup si svolgerà durante gli appuntamenti del campionato tedesco di rally e altri eventi selezionati ad hoc. L’inizio della competizione è previsto per l’estate 2020. Almeno dieci turni di qualificazione fino al 2021 formeranno un cosiddetto “Super Stage”. Il supporto per i giovani piloti fa parte del progetto, che prevede anche una nuova edizione della fortunata ADAC Opel Rallye Academy, fondata nel 2016, come primo livello. All’epoca, oltre 1.000 giovani hanno mostrato interesse per l’esclusivo “casting”, che ha portato direttamente all’ADAC Opel Rallye Cup i partecipanti più talentuosi.

Opel Corsa-e Rally: la prima auto da rally elettrica del mondo
PH: netcarshow.com

In un secondo momento, dopo essersi diplomati all’Accademia e all’ADAC Opel e-Rally Cup, i migliori passeranno all’European Junior Rally Championship con la Opel Corsa R2. L’integrazione di Opel nel gruppo PSA offre ulteriori possibilità per i migliori talenti: i marchi del gruppo Peugeot e Citroen, coprono ruoli di spicco nei mondiali rally, e ciò rappresenta eccellenti opportunità per salire al più alto livello.

Lo sviluppo della Opel Corsa-e Rally a Rüsselsheim continua a ritmo sostenuto. Quindici vetture sono previste per la coppa e-Rally Opel ADAC 2020/2021. Il prezzo di ognuna sarà  inferiore a € 50.000.