Home » Pietro Fittipaldi sostituirà Romain Grosjean nel 2° GP del Bahrain di Formula 1

Pietro Fittipaldi sostituirà Romain Grosjean nel 2° GP del Bahrain di Formula 1

Categorie Eventi e News · Motorsport

E alla fine sarà Pietro Fittipaldi il sostituto di Romain Grosjean alla guida della Haas nel 2° GP del Bahrain di quest’anno, che si svolgerà su una inedita configurazione del tracciato di Sackir. Ricordiamo infatti che il pilota della Haas è stato suo malgrado protagonista nella gara di ieri di un brutto incidente. Le sue condizioni di salute per fortuna sono buone: non ha riportato nessuna frattura ma solo delle ustioni sulle mani e sulla schiena. Come riportato da Haas, sarà dimesso nella giornata di domani, martedì 1° dicembre.

La carriera di Pietro Fittipaldi, il primo brasiliano in Formula 1 dal 2018

Pietro Fittipaldi da Cruz, classe 1996, è un pilota brasiliano nipote del due volte Campione del Mondo di Formula 1 Emerson Fittipaldi e fratello di Enzo Fittipaldi, pure lui pilota automobilistico. Dopo un inizio nei kart, ha debuttato nel 2011 a soli 15 anni nel campionato semi-professionistico Whelen All-American Series, che rientra nel circuito dei campionati NASCAR.

Un giovane Pietro Fittipaldi nel 2011
Credits: Motorsport.com

Il passaggio alle monoposto a ruote scoperte è avvenuto nel 2013, con lo sbarco in Europa. Ha vinto nel 2017 il campionato di Formula V8 3.5 al suo secondo anno di partecipazione. Ha poi partecipato nel 2018 a quasi tutta la stagione del campionato Super Formula giapponese. Infine nel 2019 è diventato terzo pilota del team Haas F1. Con il team americano ha avuto modo di testare la VF-18 nel 2018 e la VF-19 nel 2019. Adesso ha l’occasione di disputare un intero weekend di gara, nel quale guiderà per la prima volta la Haas VF-20. Si tratta del primo pilota brasiliano a prendere parte a un Gran Premio di Formula 1 da Abu Dhabi 2018, l’ultima gara disputata da Felipe Massa prima del ritiro.

Pietro Fittipaldi alla guida della Haas VF-19 nel 2019

Le parole di Pietro Fittipaldi e Guenther Steiner

Pietro Fittipaldi e Guenther Steiner, team principal del team Haas, hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni sul sito della squadra statunitense.

Pietro Fittipaldi: “La cosa più importante è che sono felice che Romain (Grosjean) sia sano e salvo. Siamo tutti molto felici che le sue ferite siano relativamente minori dopo un incidente di tal gravità. Ovviamente, non è una serie di circostanze ideali per avere la mia prima opportunità di competere in Formula 1, ma sono estremamente grato a Gene Haas e Guenther Steiner per avermi dato fiducia e per avermi dato la possibilità di mettermi al volante questo fine settimana. Ho trascorso molto tempo con la squadra in questa stagione, sia a bordo pista che lavorando su sessioni al simulatore, quindi ho familiarità con le procedure operative della squadra in un weekend di Gran Premio. Sarà emozionante disputare la mia prima gara in Formula 1. Darò il massimo e non vedo l’ora di iniziare le prove libere venerdì in Bahrain”.

Guenther Steiner: “Dopo che è stato deciso che la cosa migliore per Romain (Grosjean) era saltare almeno una gara, la scelta di mettere Pietro (Fittipaldi) in macchina è stata abbastanza facile. Pietro guiderà la VF-20 e ci conosce bene essendo stato in giro per la squadra nelle ultime due stagioni come collaudatore e pilota di riserva. È la cosa giusta da fare ed si tratta ovviamente di una buona opportunità per lui. È stato paziente ed è stato sempre preparato per questa opportunità, che ora è arrivata. Ecco perché lo vogliamo in macchina e sono sicuro che farà un buon lavoro. È molto impegnativo essere convocato all’ultimo minuto, ma come ho detto, penso che sia la cosa giusta da fare per il team Haas F1”.

Lascia un commento