Home » Pneumatici invernali o catene per la neve? Non è solo una questione di legge

Pneumatici invernali o catene per la neve? Non è solo una questione di legge

Una scelta, quella tra pneumatici invernali e catene da neve, che non è per nulla scontata. In questo articolo cerchiamo di capirne un po' di più

Categorie Componentistica

Quando ci ritroviamo alle prese con il periodo invernale, spesso abbiamo molte incertezze che riguardano i pneumatici e le catene che possono essere utili in caso di nevicate. Naturalmente le norme prescrivono dei dettami precisi a questo riguardo, sull’uso di questi dispositivi. Per esempio la direttiva del Ministero dei Trasporti del 2013 fa riferimento all’obbligo di utilizzare per ragioni di sicurezza dei pneumatici invernali o le catene per poter circolare sulla neve o sul ghiaccio. Ma non è soltanto una questione di legge, perché, come abbiamo già accennato, il tutto riguarda anche la sicurezza di chi è a bordo del veicolo.

Quando installare i pneumatici invernali

Dovendo scegliere i pneumatici invernali, bisogna rivolgersi sempre a prodotti di qualità. Si possono acquistare online gomme di qualità su 1001pneumatici. Ma quando vanno montati questi dispositivi per la stagione invernale? La legge afferma che i pneumatici invernali sono obbligatori a partire dal 15 novembre di ogni anno e che dovrebbero essere utilizzati fino al 15 aprile.

C’è però da considerare un fattore fondamentale. Infatti se le gomme invernali montate hanno lo stesso codice di velocità di quelli estivi, opportunamente specificato sul libretto, le stesse gomme possono essere utilizzate in qualsiasi periodo dell’anno. Al contrario, se il codice di velocità è inferiore, devono essere sostituiti entro il 15 maggio.

In ogni caso bisogna sempre fare riferimento all’importanza dei pneumatici invernali, perché già quando la temperatura raggiunge la soglia dei 7 gradi le gomme invernali consentono di usufruire di performance superiori, anche nel caso di pioggia.

Il montaggio delle catene da neve

Catene da neve
Credits: Pixabay

Le catene da neve rappresentano un altro strumento molto utile previsto anche dalla legge. Si montano all’occorrenza sulle gomme. In genere questi dispositivi antisdrucciolevoli vanno tenuti a bordo del veicolo e devono essere compatibili con i pneumatici dell’autovettura su cui devono essere installati.

Nel caso in cui vengono impiegate le catene, per l’installazione si devono seguire le istruzioni fornite dai costruttori. Ma come montare le catene da neve? Queste vanno installate sulle ruote motrici dell’automobile. Nel momento in cui si ha la necessità di montarle, quando si è in strada sotto la neve, occorre indossare il giubbetto di emergenza e dei guanti, in modo da poter avere le mani isolate dal freddo.

A questo punto si srotola la catena, si eliminano gli eventuali grovigli e la parte rigida del dispositivo deve essere fatta passare dietro la ruota nella parte interna. Si agganciano le maglie della catena tirando il cavo di serraggio per stringerle sulla ruota.

Su quali strade si devono utilizzare i pneumatici invernali o le catene da neve

Non è soltanto una questione di obbedire alle norme legislative, perché nell’utilizzo dei pneumatici invernali o delle catene da neve si tratta anche di avere più garanzie per la sicurezza durante la circolazione.

Strada innevata
Credits: Pixabay

A questo riguardo bisogna sapere anche su quali strade nello specifico questi dispositivi vanno utilizzati. A partire da novembre sarebbe opportuno considerare l’uso di pneumatici invernali o di catene da neve anche in quei tratti stradali che sono particolarmente soggetti al rischio di neve o formazione di ghiaccio. Ci sono degli appositi segnali stradali in genere che indicano anche la necessità di tenere a bordo le catene. Per quanto riguarda, invece, le altre strade, che non fanno parte dei tratti autostradali, il tutto viene lasciato alla discrezione del Comune. È chiaro quindi che bisogna essere sempre equipaggiati

Lascia un commento