Tre pneumatici Pirelli differenti a disposizione del SUV Aston Martin DBX

Pneumatici Pirelli
PH: Pirelli.com

COMUNICATO STAMPA. Milano, 21 novembre 2019 – Quasi tre anni di lavoro a stretto contatto con gli ingegneri Aston Martin per creare tre differenti pneumatici Pirelli in grado di esaltare le prestazioni della nuova DBX.
Il nuovo modello del super suv inglese è infatti equipaggiato al 100% con pneumatici Pirelli, grazie a un lavoro sinergico di sviluppo per rispondere alle esigenze di Aston Martin: il P Zero ottimizzato per la massima prestazione possibile e per garantire un ottimo feeling allo sterzo, lo Scorpion Zero AS per offrire mobilità in fuoristrada e Scorpion Winter per assicurare sicurezza e performance anche d’inverno, mantenendo il piacere di guida che si sperimenta d’estate.

Il lavoro congiunto di sviluppo, tipico della strategia Perfect Fit di Pirelli, è iniziato in laboratorio per proseguire su diversi campi di sviluppo outdoor. Le prestazioni sul bagnato dei pneumatici Pirelli per la nuova Aston Martin DBX sono state affinate sul circuito della Pirelli a Vizzola Ticino, la mobilità su neve e ghiaccio fra le curve del circuito Pirelli a Fleurheden in Svezia, mentre le capacità sportive del super suv sono nate sul circuito ad alta velocità di Nardò. Ma il battesimo finale ha visto come teatro il Nürburgring Nordschleife, la prova più dura per le auto più preformanti.

P Zero, una mescola da GranTurismo

La nuova Aston Martin DBX dà il massimo in prestazioni assolute grazie al P Zero sviluppato appositamente. In particolare, è stata scelta una mescola derivata dai pneumatici specifici per le vetture GT e capace di valorizzare le potenzialità dinamiche dell’auto, spinta da un motore V8 turbo. La mescola progettata per la DBX offre la massima aderenza possibile anche nell’uso in pista. La cintura a zero gradi della struttura del P Zero marcato “A8A” (che identifica i pneumatici specifici per l’Aston Martin DBX) utilizza un nuovo materiale ibrido che offre il miglior feeling allo sterzo, a tutto vantaggio del piacere di guida. Inoltre, contribuisce a contenere il peso del pneumatico, riducendo la resistenza al rotolamento e i consumi di carburante.

Scorpion Zero AS, sportività anche OffRoad

Il Pirelli Scorpion Zero AS, invece, è progettato per chi intende usare la DBX anche fuori dall’asfalto: obiettivo di Aston Martin, infatti, è quello di ampliare gli orizzonti per i propri clienti, offrendo una vettura il più possibile versatile, pur garantendo le prestazioni e le emozioni tipiche delle sue auto.

Pneumatici Pirelli
PH: quattrotires.com

Per raggiungere questo obiettivo, il disegno battistrada dello Scorpion Zero AS è stato rivisto per massimizzare le possibilità di guida in offroad, con tasselli più rigidi verso l’esterno dell’impronta a terra in modo da dare più aderenza nelle condizioni difficili.

Scorpion Winter, sicurezza estrema su neve e ghiaccio

Lo Scorpion Winter, pneumatico della gamma invernale Pirelli destinato ai suv, infine, è stato adattato e testato su neve e ghiaccio – fino a temperature di -30° – per garantire la massima efficacia anche nelle situazioni di guida più difficile.

Pneumatici Pirelli
PH: tirerack.com

Pirelli ha così modificato i materiali che compongono la carcassa e che ora permettono di restituire un ottimo feeling allo sterzo anche d’inverno, conservando la possibilità di una guida in grado di esaltare la sportività della DBX.

Riguardo a Pirelli e Aston Martin?

La collaborazione fra le due storiche aziende automotive è sempre più solida e stretta. Con l’arrivo della nuova DBX, che nasce con solo pneumatici Pirelli, la quota della “P lunga” nel primo equipaggiamento copre oggi il 50% dei modelli Aston Martin, compresi alcuni modelli iconici come la DBS Superleggera e la nuova Vantage.