Home » Prezzi ancora in aumento per l’assicurazione auto: 4 consigli per risparmiare

Prezzi ancora in aumento per l’assicurazione auto: 4 consigli per risparmiare

Nel comparto assicurativo i prezzi continuano ad aumentare, ma la buona notizia è che esistono delle soluzioni per risparmiare.

Categorie Curiosità e Consigli

Ormai non ci sono più grandi dubbi: nel comparto assicurativo i prezzi continuano ad aumentare, confermando una tendenza che sta andando avanti da diversi mesi. Da gennaio a luglio 2022, infatti, il premio medio per quanto riguarda la RC Auto è cresciuto del 10,3% e sembra proprio che la tendenza non accenni a migliorare, anzi. È del tutto plausibile che per la fine dell’anno la situazione diventi ancora più insostenibile per gli italiani, che devono dunque correre ai ripari il prima possibile.

La buona notizia è che esistono delle soluzioni per risparmiare: dal confrontare le assicurazioni auto più economiche, meglio ancora se su siti di comparazione come Segugio.it dove confrontare le offerte delle varie compagnie, al prestare attenzione ai servizi aggiuntivi da includere nella polizza. Vediamo allora nel dettaglio alcuni consigli utili per evitare di spendere più del dovuto per l’assicurazione auto.

assicurazione

#1 Confrontare le offerte di assicurazione più economiche online

Il primo passo da compiere per evitare di spendere più del dovuto per la propria assicurazione auto è quello di confrontare le offerte delle varie compagnie in modo da trovarne di più convenienti. D’altronde, da quando è stato abolito il tacito rinnovo vi è la piena libertà di cambiare compagnia in qualsiasi momento senza dover sostenere alcuna penale. Con la liberalizzazione del mercato, inoltre, sono diverse quelle che propongono tariffe vantaggiose e grazie ai comparatori online si possono confrontare tutte le migliori offerte senza inutili perdite di tempo. Bastano pochi minuti per trovare l’opzione più vantaggiosa per le proprie esigenze e passare direttamente ad una nuova compagnia assicurativa.

#2 Attenzione alle offerte con scatola nera

L’installazione della scatola nera, chiamata anche black box, permette nella maggior parte dei casi di risparmiare sul premio, ma bisogna prestare una certa attenzione. Il risparmio maggiore, infatti, avviene nel primo anno, mentre in seguito il rischio è quello di andare a spendere di più. Secondo un recente studio Ivass, la scatola nera comporta una riduzione delle probabilità di cambiare compagnia del 60% e questo espone il cliente al fenomeno del price walking. In sostanza, si va incontro ad un aumento del premio compreso tra il 12% ed il 19% rispetto alle tariffe proposte ai nuovi assicurati.

#3 Evitare i pacchetti completi di tutte le garanzie accessorie

Per spendere meno di assicurazione auto è poi importante evitare i pacchetti completi di tutte le garanzie accessorie e scegliere le coperture extra personalmente, in base alle proprie effettive esigenze. Se infatti alcune polizze si rivelano utili e consentono di ottenere una tutela importante, altre sono del tutto superflue. Un esempio? La polizza eventi sociopolitici per chi vive in un piccolo paesino e tiene l’auto per la maggior parte del tempo in un box privato.

#4 Scegliere un’assicurazione online

Infine, per risparmiare il più possibile vale la pena prendere in considerazione le assicurazioni online perché in linea di massima sono sempre più economiche rispetto a quelle tradizionali. Questo per il semplice fatto che hanno dei costi di gestione inferiori, dovuti all’assenza di un gran numero di sedi fisiche sparse su tutto il territorio. Ormai si trovano assicurazioni online decisamente affidabili, dunque si può andare sul sicuro.

Lascia un commento