Home » Quando l’interrail non basta più: alla scoperta dei viaggi in treno XXL

Quando l’interrail non basta più: alla scoperta dei viaggi in treno XXL

Fra paesaggi incantevoli, culture estremamente diverse e svariate nazioni attraversate, un’immersione in alcuni fra i più lunghi ed incredibili viaggi da fare in treno in giro per il mondo

Categorie Veicoli su rotaie

Per tutti gli amanti dei libri, il titolo “Il giro del mondo in 80 giorni” non passerà di certo inosservato. Chi, infatti, non ha mai sentito parlare dell’avventuroso ed incredibile viaggio del facoltoso Phileas Fogg e del suo fido maggiordomo Jean Passepartout (Gambalesta, in alcune traduzioni italiane)? Un viaggio di 80 giorni, appunto, in cui la coppia riesce rocambolescamente a girare l’intero globo fra viaggi in treno, spostamenti a dorso d’elefante e quant’altro, partendo e tornando a Londra giusto in tempo per vincere una scommessa con gli amici di Fogg.

Da un romanzo di fine ‘800 ai giorni nostri il passo a livello temporale non è di certo breve, ma lo è se si considera la possibilità di poter compiere dei viaggi in treno che poco o nulla hanno da invidiare a quello del libro di Jules Verne. Nel caso in cui si abbia tempo e voglia di un tour che sia qualcosa in più di un “semplice” interrail, immergiamoci quindi nel mondo dei più lunghi ed affascinanti itinerari ferroviari mondiali!

Il tour ferroviario per viaggi in treno da Guinness: dal Portogallo a Singapore

La rassegna dei world tour ferroviari non può che iniziare con quello avente il primato di viaggio più lungo al mondo: basti pensare che con un solo biglietto si parte dal Portogallo e si arriva fino a Singapore! Ebbene sì, sembrerebbe quasi impossibile, eppure un viaggio così lungo ed incredibile esiste per davvero!  

Su alcuni siti di viaggi in treno a lunga distanza, è possibile trovare tutte le combinazioni di treni costituenti questo itinerario da romanzo, che parte dall’estremità occidentale d’Europa, ossia dal Portogallo. Il tour parte dalla stazione di Lagos, in’Algarve, la zona più a Sud della nazione lusitana, per arrivare in continente asiatico in quel di Singapore dopo un percorso di ben 18’755 chilometri!

Il prezzo dell’esperienza, di certo indimenticabile per chi la vive, non è proprio il punto forte del pacchetto, in quanto si parla di cifre che oscillano fra i 1000 ed i 1800 euro circa. Però, vogliamo mettere con l’appagamento di poter attraversare Europa ed Asia in lungo e in largo? Il viaggio, della durata complessiva di 21 giorni, permette di attraversare in ordine Portogallo, Spagna, Francia, Germania, Polonia, Bielorussia, Russia, Mongolia, Cina, Laos, Thailandia, Malesia e Singapore.

Ben 13 nazioni e 2 continenti attraversati, con la possibilità di visitare città affascinanti e ricche di storia quali Oporto e Lisbona, Madrid, Parigi, Berlino, Mosca, Pechino. I viaggiatori soggiornano una notte a Lisbona, Madrid e Parigi e 2 notti a Mosca e Pechino, permettendo di avere tempo a disposizione per visitare con calma queste città. Il fatto di doversi spostare in differenti stazioni da quella della città di arrivo per proseguire verso la destinazione successiva rende questo uno dei viaggi in treno più particolari di sempre.

Viaggi in treno
Il percorso del tour ferroviario più lungo del mondo, dal Portogallo a Singapore. Credits: Rayhaber

Il classico intramontabile: la Transiberiana

Un nome che è di per sé leggendario: la Transiberiana. Una delle linee ferroviarie più famose del mondo, che attraversa la Russia e l’Asia Nord-Orientale e che da decenni è teatro di viaggi in treno da favola per tantissimi turisti, desiderosi di scoprire una zona di mondo tanto lontana quanto affascinante e particolare.

Presentata per la prima volta con grande sfarzo all’Esposizione universale di Parigi del 1900, la lunghezza di 9288 km (da record ai tempi dell’attivazione) della tratta storica Mosca – Vladivostok è un must per gli amanti dei viaggi e dei convogli ferroviari. A questa, nel corso degli anni, si aggiungono altri itinerari quali quello che da San Pietroburgo arriva a Vladivostok (oltre 12000 km), quello che dalla stessa San Pietroburgo arriva a Pechino (all’incirca 8000 km) e quello che collega direttamente le capitali di Russia e Cina (per un totale di oltre 8300 km). Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta.

Il solo viaggio in treno dura 8 giorni per Mosca – Vladivostok e 7 giorni per Mosca – Pechino; naturalmente alla durata del percorso in treno sono da aggiungere le soste e i pernottamenti nelle varie, bellissime e caratteristiche città in cui il treno ferma (quali Kazan, Ekaterinburg, Omsk, Irkutsk e Ulan Bator).

In linea di massima, comunque, la durata complessiva del viaggio è variabile e personalizzabile sulle esigenze dei clienti; questo è possibile perché lungo la linea ferroviaria Transiberiana viaggiano numerosi treni, ognuno dei quali  percorre una parte dell’intera tratta. Ogni treno inoltre ha orari, frequenze, sistema di prenotazione e caratteristiche proprie, diverse da quelle degli altri treni. Insomma si costruisce il viaggio su misura, per rendere l’esperienza ancora più personale ed indimenticabile.

Viaggi in treno
I vari itinerari possibili che costituiscono il complesso ferroviario della storica Transiberiana. Credits:  G-K CULTURAL SERVICES

Il viaggio in treno più lussuoso al mondo: il Venice Simplon-Orient-Express

Non poteva mancare in questa rassegna fra i viaggi in treno quello considerato unanimemente uno dei più belli del mondo, ovvero quello a bordo del lussuoso Venice Simplon Orient Express. Con le sue carrozze caratterizzate da ambienti pervasi di storia e curati col massimo rispetto per conservare intatta l’atmosfera degli anni ’20 e ’30, allo storico treno verranno presto aggiunte 8 nuove carrozze di una nuova categoria per portare a nuove vette il lusso e il comfort del mito originale su rotaie.

I viaggi effettuabili su quest’opera d’arte su rotaie sono i più disparati, considerando che risulta ad oggi possibile scegliere un itinerario in ben 4 continenti (Europa, Sud America, Asia ed Africa). Si può quindi spaziare da un tour delle principali città europee quali Parigi, Berlino o Istanbul ad un’esperienza latinoamericana in città meravigliose come Cuzco o Machu Picchu, passando per le atmosfere orentiali di Thailandia, Cambogia, Cina ed Indonesia fino a vivere emozioni indimenticabili in Botswana e Sud Africa.

Viaggi in treno
La mappa con le principali tappe del mitico Venice Simplon-Orient Express. Credits: Belmond.

Chiaramente, non è tutto oro ciò che luccica, anche se in questo caso parlare di oro è quanto mai azzeccato; avere la possibilità di vivere un’esperienza unica e che verrà ricordata per tutta la vita, infatti, ha come altro lato della medaglia dei prezzi non accessibili a tutti. Si parla infatti di costi che partono da circa 2500 € a persona per un viaggio in cabina semplice e doppia per un viaggio sulla tratta Parigi – Venezia, che diventano circa 4000 per la tratta Venezia – Londra e che arrivano a 8500 per la tratta Venezia – Istanbul. Un lusso per pochi, che però vale assolutamente il prezzo del biglietto!

Lascia un commento