Home » Stage 10 Dakar 2022: Price e Peterhansel vincono la tappa, doppietta Audi

Stage 10 Dakar 2022: Price e Peterhansel vincono la tappa, doppietta Audi

La tappa di oggi stravolge nuovamente la classifica generale della categoria "Moto". Per le auto, invece, la gara sta pendendo sempre più verso Al-Attiyah.

Categorie Motorsport

Per la Stage 10 della Dakar 2022 i piloti hanno percorso 759 chilometri, ma di questi 375 km erano cronometrati. Oggi si è verificato quello che succede ormai da anni: Mr. Dakar, ovvero Peterhansel ha conquistato almeno una tappa. Proprio oggi, infatti, ha vinto comandando quella che è una doppietta Audi 1-2 portandosi dietro Carlos Sainz. Gara estremamente interessante anche per le moto, con la speciale di oggi che è stata vinta da Toby Price.

Dakar 2022: sintesi della Stage 10

Adrien Van Beveren ha messo in campo una prestazione sublime per prendere il comando della classifica generale, ma questo onore potrebbe essere un calice avvelenato perché regala ai suoi diretti rivali per il titolo, Pablo Quintanilla (+ 5′15″) e Sam Sunderland (+ 5′59″ ), il vantaggio di partire più indietro e quindi seguire le tracce di chi è partito avanti. Non avendo altra scelta che andare all’attacco, il motociclista Yamaha si ritroverà ad aprire questa tappa sabbiosa subito dopo essere partito dal terzo posto. Questa è una brutta notizia per il francese, che dovrà tirare fuori un coniglio dal cilindro per tenere a bada i suoi avversari.

Quintanilla Pablo - Crediti foto: Photo Gigi Soldano / DPPI
Quintanilla Pablo – Crediti foto: Photo Gigi Soldano / DPPI

Per le moto, dunque, la situazione è ancora tutta aperta. Per le auto, invece, la situazione è più stazionaria con Al-Attiyah che in classifica ha 33 minuti di vantaggio su Loeb. Infatti, il francese è riuscito a recuperare solo 1’25” e le tappe rimaste sono soltanto 2. Dietro questo duello al vertice, la battaglia per le vittorie di tappa infuria. Le Audi RS Q e-tron hanno finora avuto una stagione impressionante e hanno persino vinto alcune speciali.

Dopo Carlos Sainz e Mattias Ekström, oggi è toccato a Stéphane Peterhansel avere un assaggio del successo. Era la sua 82esima vittoria in carriera, ma solo la prima in una vettura con trazione elettrica. Dietro le due Audi, troviamo Terranova. Dobbiamo scendere fino alla settima posizione per trovare l’attuale leader di classifica Nasser Al-Attiyah. Il pilota del Qatar è stato penalizzato di 5 minuti ieri sera per aver guidato in un breve tratto della Stage 8 senza aver allacciato correttamente le cinture di sicurezza.

Per le moto, invece, troviamo molti nomi famosi che risultano esclusi dalle posizioni di rilievo. In particolare non possiamo non notare Sunderland in 19esima posizione, Walkner in 27esima, mentre Benavides si è dovuto ritirare per un problema tecnico al km 133 della Speciale. Buona prestazione per Danilo Petrucci che ha conquistato la dodicesima posizione di giornata con meno di 8 minuti di distacco dal leader di oggi. Cambia ancora la classifica generale con Van Beveren che torna leader assoluto avanti a Fabio Quintanilla con 4 minuti e 15 secondi di vantaggio.

L’ordine di arrivo

Di seguito riportiamo la top ten della classifica della Stage 10 della categoria Moto.

POS.DRIVE-TEAMTEAMTIMEDISTACCOPENALITA’
118(AUS) TOBY PRICERED BULL KTM FACTORY RACING03H05’32”
277(ARG) LUCIANO BENAVIDESHUSQVARNA FACTORY RACING03H07’41”+ 00H02’09”
342(FRA) ADRIEN VAN BEVERENMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM03H09’07”+ 00H03’35”
488(ESP) JOAN BARREDA BORTMONSTER ENERGY HONDA03H10’53”+ 00H05’21”00H 02′ 00”
515(ESP) LORENZO SANTOLINOSHERCO FACTORY03H11’12”+ 00H05’40”
629(USA) ANDREW SHORTMONSTER ENERGY YAMAHA RALLY TEAM03H12’01”+ 00H06’29”
7142(SVK) STEFAN SVITKOSLOVNAFT RALLY TEAM03H12’01”+ 00H06’29”
822(POL) MACIEJ GIEMZAORLEN TEAM03H12’16”+ 00H06’44”
919(PRT) RUI GONÇALVESSHERCO FACTORY03H12’21”+ 00H06’49”
1010(CZE) MARTIN MICHEKORION – MOTO RACING GROUP03H13’00”+ 00H07’28”

Qui sotto, invece, riportiamo la top ten di giornata della categoria Auto.

POS.DRIVE-TEAMTEAMTIMEDISTACCO
1200(FRA) STÉPHANE PETERHANSEL
(FRA) EDOUARD BOULANGER
TEAM AUDI SPORT02H52’43”
2202(ESP) CARLOS SAINZ
(ESP) LUCAS CRUZ
TEAM AUDI SPORT02H54’49”+ 00H02’06”
3221(ARG) ORLANDO TERRANOVA
(ESP) DANIEL OLIVERAS CARRERAS
BAHRAIN RAID XTREME02H56’42”+ 00H03’59”
4225(ZAF) HENK LATEGAN
(ZAF) BRETT CUMMINGS
TOYOTA GAZOO RACING02H56’54”+ 00H04’11”
5211(FRA) SEBASTIEN LOEB
(BEL) FABIAN LURQUIN
BAHRAIN RAID XTREME02H57’08”+ 00H04’25”
6203(POL) JAKUB PRZYGONSKI
(DEU) TIMO GOTTSCHALK
X-RAID MINI JCW TEAM02H58’31”+ 00H05’48”
7201(QAT) NASSER AL-ATTIYAH
(AND) MATTHIEU BAUMEL
TOYOTA GAZOO RACING02H58’33”+ 00H05’50”
8222(ARG) LUCIO ALVAREZ
(ESP) ARMAND MONLEON
OVERDRIVE TOYOTA03H00’10”+ 00H07’27”
9212(FRA) MATHIEU SERRADORI
(FRA) LOIC MINAUDIER
SRT RACING03H00’14”+ 00H07’31”
10205(SAU) YAZEED AL RAJHI
(GBR) MICHAEL ORR
OVERDRIVE TOYOTA03H00’37”+ 00H07’54”

FONTI VERIFICATE

Ufficio stampa Dakar

Lascia un commento