Uptis Michelin pneumatico senza aria
PH: lezionieuropa.it

Uptis è il concept di pneumatico senz’aria sviluppato da Michelin e presentato lo scorso giugno. E’ stato premiato con tre prestigiosi riconoscimenti consecutivi: il Golden Steering Wheel 2019 in Germania, il premio Coyote Automobile 2020 in Francia e l’AVT Aces 2020 negli Stati Uniti.

Questi premi sono attualmente tra i più prestigiosi del settore della tecnica automobilistica. Hanno premiato Michelin Uptis per l’innovazione e le categorie di pneumatici dell’anno, sottolineando i suoi eccezionali progressi tecnologici.

Scopriamo le potenzialità di Uptis

Uptis è l’acronimo di Unique Puncture-proof Tire System, ed è lo pneumatico airless ecologico e tecnologico da connettere con i cerchi dedicati. Michelin prevede di poterlo equipaggiare a partire dal 2024 in modo tale da agire anche nella salvaguardia nell’ambiente, riducendo potenzialmente l’utilizzo – e lo spreco – di materie prime, dato dal fatto di sostituire lo pneumatico con eccessivo anticipo rispetto alla propria vita operativa a causa di riparazioni non o mal effettuate.

In questo modo Michelin continua con la sua linea guida basata su quattro aspetti portanti: “Airless“, “Connected“, “3D Printable” e “100% Sustainable“.

Uptis Michelin pneumatico senza aria
PH: ansa.it

I tre prestigiosi premi ottenuti – ha affermato Florent Menegaux, presidente del Gruppo Michelin – sono una grande fonte di orgoglio. Premiano i progressi innovativi nel settore dei pneumatici e sottolineano gli sforzi della Michelin in termini di innovazione e mobilità sostenibile.

Uptis è una copertura per auto airless, e rappresenta un’importante innovazione sia in termini di sicurezza che di rispetto per l’ambiente. La sua tecnologia rivoluzionaria che elimina il rischio di qualsiasi tipo di foratura, offre una serie di vantaggi che consentono agli utenti di migliorare la propria sicurezza. I proprietari di flotte e i conducenti professionisti ottimizzano inoltre la produttività della loro attività non dovendo affrontare fermi macchina. E a livello industriale Uptis riduce anche considerevolmente l’uso di materie prime, abbassa la quantità di rifiuti a fine vita e promuove dunque la mobilità sostenibile.

I premi ricevuti rappresentano il riconoscimento dei quasi dieci anni di ricerca dal team Michelin. Il concept Uptis è già stato oggetto di oltre 50 brevetti relativi alla progettazione della sua struttura e dei materiali ad alta tecnologia. Mostra infine pienamente la capacità di innovazione di Michelin, che investe milioni di euro all’anno in ricerca e sviluppo per promuovere una mobilità più sicura, più efficiente, accessibile e rispettosa dell’ambiente.