SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Aston Martin ufficializza il ritorno in F1 dal 2021

L’Aston Martin ha annunciato ufficialmente che tornerà in Formula 1 come squadra completa il prossimo anno, quando subentrerà alla Racing Point. La casa automobilistica aveva già gareggiato in F1 60 anni fa. Le mosse per riportare il marchio al gran premio sono state rivelate per la prima volta da RaceFans nel dicembre dello scorso anno.
Gli azionisti della casa automobilistica hanno dato l’approvazione formale lunedì a un investimento di 260 milioni di sterline dal proprietario del team Racing Point Lawrence Stroll.

Un marchio con la storia di Aston Martin deve competere ai massimi livelli del motorsport“, ha affermato Stroll. “Penso che sia la cosa più emozionante che è accaduta nella recente memoria della Formula 1 ed è incredibilmente eccitante per tutte le parti interessate nello sport, in particolare i fan. Non riesco a pensare a un nome migliore per un team di Formula 1. La nostra strategia di investimento pone la Formula 1 come un pilastro centrale della strategia di marketing globale ed è perfettamente logico relegare Racing Point per questo scopo. L’Aston Martin ha gareggiato con successo in varie classi di sport motoristici nel corso della sua storia, ma ora abbiamo l’opportunità di creare un team di lavoro in Formula 1. I riflettori globali della Formula 1 non sono secondi a nessuno e trarremo vantaggio da questa portata per mostrare il marchio Aston Martin nei nostri mercati chiave“.

Render Aston Martin F1 2021
Render non ufficiale livrea Aston Martin

Aston Martin in Formula 1 dal 2021: non è un pesce d’Aprile

La partecipazione di Aston Martin nella F1 creerà anche l’opportunità di portare su strada le tecnologie apprese nella moderna era della massima categoria automobilistica a ruote scoperte, ha riportato Stroll.

Sono incredibilmente entusiasta di vedere quale tecnologia può filtrare dal programma delle corse alle auto da strada. Ciò sarà particolarmente rilevante per le auto stradali a motore centrale che verranno lanciate in futuro. Ci sarà un’autentica collaborazione per garantire che le nostre auto da strada condividano anche il DNA del nostro successo in pista“.
L’accordo di Stroll per investire nell’azienda è stato annunciato due mesi fa. Da allora la pandemia globale ha gravemente interrotto l’inizio della stagione 2020 di F1.

Logo Aston Martin

Tuttavia Stroll ha affermato che la situazione non ha messo a repentaglio i suoi piani per portare l’Aston Martin in F1. “Non credo che ci sia alcun settore della vita o degli affari che non sia stato toccato da questa devastante pandemia e che la comunità delle corse si stia sicuramente adattando al meglio“, ha detto. “Naturalmente, siamo tutti molto frustrati di non essere in competizione, ma comprendiamo tutti il ​​quadro più ampio di questa lotta globale e quindi restiamo a casa. Il team sta inoltre supportando il Project Pitlane per aiutare ad accelerare la produzione di ventilatori. Nel frattempo, possiamo fare affidamento su videoconferenze per far progredire i nostri piani per il 2020 e il 2021. Sono impegnato nella Formula 1 con una visione a lungo termine e questa è solo una pausa temporanea nel viaggio“. Inizialmente, pensavo fosse un Pesce d’Aprile, tuttavia a quanto pare sembra che invece sia tutto vero.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Francesco Mennahttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com