SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Bentley Flying Spur V8: la nuova berlina di lusso inglese

La nuova Bentley Flying Spur V8 punta al miglioramento dell'agilità della vettura.

Bentley mostra al pubblico la Flying Spur V8 e porta con sé importanti innovazioni. In particolare, la ricerca condotta da Bentley negli ultimi dieci anni mostra un cambiamento significativo nell’uso della Flying Spur, sia per i proprietari con autista, sia per i clienti che guidano direttamente l’auto del brand inglese. In particolare, hanno scoperto che oltre il 40% dei clienti viaggia con passeggeri sui sedili posteriori almeno una volta alla settimana.

Chiaramente, ciò ha convinto i designer a progettare una nuova Grand Tourer a quattro porte che combina il piacere di guida, con il lusso e la tecnologia di bordo. Il motore adottato è un V8 biturbo da 4.0 litri ed eroga una potenza massima di 550 cv e una coppia massima di 770 Nm già al di sotto del 2 mila giri al minuto. Per massimizzare il risparmio di carburante, il V8 può spegnere quattro dei suoi otto cilindri in condizioni di basso carico, quando la richiesta di coppia è inferiore a 235 Nm e il regime del motore è inferiore a 3000 giri/min. La modifica è impercettibile per gli occupanti. Infatti, confermano dei tempi di disattivazione di circa 20 millisecondi.

La nuova Flying Spur
La nuova Flying Spur

La Flying Spur V8 è più leggera di 100 kg rispetto alla versione con motore W12. Ciò si tramuta in un miglioramento importante in termini di agilità. Ad esempio, tra le novità troviamo sospensioni pneumatiche adattive, Torque Vectoring by Brake, Drive Dynamics Control e Electric Steering, tutti equipaggiamenti di serie. Inoltre, i clienti possono aggiungere la pionieristica tecnologia antirollio attiva elettrica a 48 V di Bentley (Bentley Dynamic Ride) e lo sterzo integrale elettronico.

Bentley Flying Spur V8: il motore e l’agilità di guida

Come già anticipato, il V8 biturbo della nuova Bentley eroga 550 cv di potenza. In particolare, una caratteristica fondamentale dei turbocompressori twin scroll sono i due canali di flusso paralleli separati nell’alloggiamento della turbina. Il risultato è una coppia elevata disponibile sin dai bassi regimi. I turbo si trovano all’interno della “V” del motore, riducendo al minimo la distanza percorsa dai gas di scarico dal motore ai turbocompressori, favorendo una risposta rapida e un’elevata efficienza. Per resistere a maggiori sollecitazioni, i fori dei cilindri sono rivestiti in ferro utilizzando un processo di spruzzatura al plasma atmosferico. In questo modo hanno realizzato un rivestimento robusto ma con uno spessore di soli 150 micron. Dal punto di vista delle performance, lo scatto da 0 a 100 km/h viene coperto in 4 secondi, mentre la velocità massima raggiunta è di 318 km/h.

Gli interni della Bentley Flying Spur V8
Gli interni della Bentley Flying Spur V8

La Bentley Flying Spur V8 è dotata di barre antirollio leggere e cave anteriori e posteriori per migliorare la maneggevolezza. Inoltre, il telaio adattivo tecnicamente avanzato può essere dotato del pionieristico sistema di controllo antirollio attivo elettrico a 48 volt di Bentley (Bentley Dynamic Ride) e sterzo integrale elettronico che sono disponibili come optional. Il sistema Dynamic Ride controlla il comfort di marcia e il rollio laterale, ammortizzando i passeggeri da movimenti eccessivi tramite il disaccoppiamento delle ruote sugli assi. Le sospensioni pneumatiche utilizzano molle pneumatiche a tre camere, che contengono il 60% di volume d’aria rispetto alla generazione precedente di Flying Spur. Ciò consente una maggiore possibilità di passare dagli ammortizzatori rigidi per uso sportivo al comfort di viaggio in limousine di lusso a seconda della modalità selezionata dal conducente.

Lo sterzo integrale elettronico opzionale è una caratteristica tecnologica completamente nuova introdotta per la Flying Spur, che migliora sia la stabilità alle velocità autostradali che la manovrabilità in città. Durante le manovre a bassa velocità, il sistema sterza le ruote posteriori in direzione opposta a quelle anteriori. Ciò ha l’effetto di accorciare il passo, ridurre il raggio di sterzata, aumentare l’agilità e facilitare notevolmente il parcheggio. Durante le percorrenze ad alta velocità, il sistema sterza le ruote posteriori nella stessa direzione delle ruote anteriori, aumentando la stabilità, in quanto allunga il passo della vettura e rendendo più sicuri i sorpassi e i cambi di corsia.

La console centrale quando è attiva la "modalità strumentazione analogica"
La console centrale quando è attiva la “modalità strumentazione analogica”

Le dotazioni di serie e gli optional

Per la Bentley Flying Spur V8 ci sono sette colorazioni tra cui scegliere di serie, che sono state accuratamente selezionate per completare il carattere e le linee dell’auto. I clienti possono anche scegliere, in alternativa una gamma di colorazioni aggiuntiva che include oltre 60 colori. Le caratteristiche esterne standard del nuovo modello V8 includono cerchi in lega verniciata da 20 pollici a 10 razze, un badge ad ala V8 e quattro tubi di scarico, che hanno un impatto visivo sulla parte posteriore del veicolo. Gli interni della nuova Bentley Flying Spur V8 mettono in mostra l’esperienza di Bentley nella creazione di un abitacolo moderno di lusso e innovazione senza rivali. Elegante e unica, è dotata di sedili estremamente confortevoli in cinque colori di pelle, con il tema “Wing” di Bentley sulla console inferiore e sul cruscotto.

La console centrale con la modalità digitale

Un ampio rivestimento orizzontale scorre attraverso il cruscotto e nelle porte, sottolineando l’ampia larghezza dell’abitacolo. Il primo display rotante Bentley del settore è disponibile anche sulla nuova Flying Spur V8. Quando si preme il pulsante di avviamento del motore, la sezione di rivestimento al centro del cruscotto ruota per rivelare un display touchscreen da 12,3 pollici, che mostra tre tessere digitali personalizzabili. Il secondo lato del display rivela tre eleganti quadranti analogici che mostrano la temperatura esterna, una bussola e un cronometro. Al posteriore, invece, troviamo un telecomando touch screen che si integra perfettamente nella console. In particolare, consente di agire su diverse applicazioni, tra cui il controllo delle tende, la funzione di massaggio del sedile posteriore e la regolazione del climatizzatore.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su vehiclecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Ufficio Stampa Bentley

Francesco Mennahttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com