Home » Campionato di Formula 1 2021, il vincitore si prende tutto

Campionato di Formula 1 2021, il vincitore si prende tutto

Una gara avvincente ed emozionante fino alla fine, chi la spunterà?

Categorie Automotive · Eventi e News

Il campionato di Formula 1 2021 è volto al termine. Entusiasmante, avvincente e non privo di polemiche. Tra tutti si sono distinti Max Verstappen e Lewis Hamilton. Uno con la Red Bull motorizzata Honda e l’altro con la Mercedes che ormai detta legge da anni. Ultimo Gran Premio ad Abu Dhabi. Max Verstappen ha conquistato una pole strepitosa pole lo segue Lewis Hamilton.

Seconda fila Lando Norris con la McLaren (in lotta con il monegasco Leclerc per il quinto posto iridato nella classifica piloti) e Sergio Perez della Red Bull.

Quinto Carlos Sainz della Ferrari davanti a Valtteri Bottas della Mercedes. Partirà dalla settima posizione Charles Leclerc della Ferrari classificatosi davanti a Yuki Tsunoda dell’Alpha Tauri. Completano la top ten Esteban Ocon dell’Alpine e Daniel Ricciardo della McLaren.

Il mondiale si giocherà sulla strategia della gomma. Max parte in gomma rossa, Lewis gialla (la migliore sulla carta).

Circuito di Abu Dhabi
Circuito di Abu Dhabi

Campionato di Formula 1 2021: la gara

Si accendono i semafori, si parte. Lewis Hamilton subito primo partenza strepitosa. Anzi, partenza orrenda di Max Verstappen. Neanche il tempo di prendere fiato Max attacca alla staccata della 6. C’è un contatto. Hamilton fuori pista ma riesce a rientrare in prima posizione tagliando la curva. Dovrebbe restituire la posizione, nessuna investigazione. Perez terzo, Sainz quarto, Norris quinto, Leclerc sesto. Il campionato di Formula 1 2021 continua a sorprendere così come sorprendono le decisioni di Masi. Intanto Lewis fa il giro veloce ed inizia ad allungare su Max. Le polemiche non si placano, la Red Bull parla di totale incoerenza da parte della FIA, vuole la penalità per Hamilton. La Red Bull ricorre ai ripari. Rientra Max al giro 14 gomma bianca, proverà ad arrivare fino in fondo. Leclrec va lungo ma rimedia subito. Giro successivo rientra anche Hamilton, gomma bianca, ora è secondo dietro Perez. Sainz terzo, Verstappen quarto.

Hamilton vs Verstappen

Intanto Lewis macina giri veloci. Verstappen supera Sainz siamo al giro 18. Il gap tra Hamilton e Verstappen è di 8 secondi. Giro 20 sorpassi e controsorpassi tra Perez e Lewis. Il pilota Red Bull fa di tutto per rallentare Hamilton. Verstappen recupera 7 secondi. Pit Stop per Perez, gran lavoro per aiutare il compagno di scuderia. Ora i leader della classifica se la possono giocare fra loro. Verstappen sta lamentando troppo sovrasterzo, Hamilton allunga. Giro 29 metà gara, il gap è di meno di 4 secondi. Primo pit stop anche per Bottas, rientra nono alle spalle di Leclerc. Intanto Hamilton allunga a 5 secondi circa. Max Verstappen non riesce a reagire, gira più lento anche di Perez. Rottura del cambio per Giovinazzi, virtual safety car. La Red Bull ne approfitta e Max Verstappen effettua il pit stop, siamo al giro 37. Hamilton non rientra, fine della Virtual Safety Car.

Il finale di gara

Ora Verstappen deve fare 21 giri con la gomma hard fresca, Hamilton altri 20 e ne farà 44. Il gap è di 16 secondi. Max ha fatto il giro veloce, giro 40. Gomma nuova contro gomma usata, il pilota Red Bull sta guadagnando 6 decimi al giro. Lewis ha la gomma degradata deve stare fuori dai cordoli. Nel frattempo Verstappen strappa decimi al rivale. Sainz quarto, al momento supera Leclerc nella classifica piloti. L’unica incognita al momento è se la gomma di Lewis riuscirà a resistere fino alla fine. Giro 48 gap ridotto a 12 secondi, ancora troppi per Max. Mancano 6 giri al termine, 11,5 secondi il gap tra i leader del mondiale, l’attenzione è sempre sulle gomme di Lewis, unico appiglio per Verstappen e la Red Bull.

Incidente di Latifi al giro 54, Safety Car, Max rientra e monta la soft. Il mondiale non è finito. La possibilità che il GP finisca in Safety Car è concreta, sarebbe un peccato. Hamilton non rientra. Colpo di scena Perez si ritira, ora Sainz sul podio. Mancano 2 giri si riparte con Max e Lewis attaccati. Il gap è di solo 4 decimi. Verstappen supera Lewis. Max Verstappen vince il Gran Premio di Abu Dhabi è il campione del mondo.

Campionato di Formula 1 2021 Max Verstappen
Campionato di Formula 1 2021 Max Verstappen

Conclusioni

Il campionato mondiale di Formula 1 2021 ha regalato emozioni fino all’ultimo secondo. Una gara a dir poco avvincente che vede trionfare Max Verstappen. Non mancheranno le polemiche e per la non-decisione iniziale di Masi e per invece, la decisione finale di Masi. Ottima la gara di Sainz che si classifica quinto nella classifica iridata e terzo ad Abu Dhabi. Ferrari terza nel campionato costruttori, ottimo considerando l’enorme gap di inizio stagione. Mai visto un mondiale così, ma qualcosa mi dice che non finisce qui. Leggi anche: Proteste Mercedes, il campionato non finisce alla bandiera a scacchi.

Lascia un commento