Home » Continental 2021 e le novità tecnologiche premiate al CES di Las Vegas

Continental 2021 e le novità tecnologiche premiate al CES di Las Vegas

Categorie Automotive · Eco Mobility e Self Driving · Eventi e News

Continental è sempre stata un’azienda all’avanguardia e non si smentisce neanche nel 2021. Infatti, durante il CES 2021, ossia la più grande fiera tecnologica al mondo, Continetal porta a casa ben 3 Innovation Awards. Si tratta di soluzioni High-Tech che potrebbero rivoluzionare la mobilità odierna.

Ad oggi sono ben otto le soluzioni innovative firmate Continental premiate al CES con gli Innovation Awards. “Premi come questi ci motivano a continuare a cercare nuove soluzioni per rendere la mobilità del futuro ancora più sicura, connessa, efficiente e sostenibile”. Afferma Samir Salman, CEO di Automotive Technologies, Continental North America.

Le tecnologie premiate al CES

Tra le tecnologie premiate troviamo: l’innovativa Transparent Trailer, tecnologia che consente di “vedere attraverso” il rimorchio aumentando la sicurezza durante le manovre, un aiuto non da poco per i camionisti di tutto il mondo.

Continental 2021 Trasparent trailer

Il primo sensore radar premium a lungo raggio ARS 540, che permette maggiore precisione nel rilevamento di oggetti fino a 300 metri.

Continental 2021 ARS 540

Ultimo, ma non meno importante, il sistema audio 3D senza altoparlanti Ac2ated Sound, sviluppato in collaborazione con Sennheiser, capace di offrire un’esperienza sonora estremamente realistica e coinvolgente, rivoluzionando l’audio on board.

Continental 2021 e il sistema Natural 3D

Non solo premi, ma nuove tecnologie d’avanguardia. Al CES 2021, Continental ha presentato insieme a HERE, azienda di servizi e tecnologie di dati di tipo geografico e di mappatura per il settore automobilistico, e Leia Inc, fornitore leader di soluzioni per display olografici in ambito mobile, una nuova soluzione per portare la navigazione in tre dimensioni all’interno dei veicoli. L’obiettivo della collaborazione tra le aziende è offrire all’utente un’esperienza a bordo del veicolo nuova, sicura e intuitiva, e arricchita da un elemento “sorpresa”: il sistema di navigazione Natural 3D.

Le rappresentazioni topografiche 3D degli edifici e del territorio create da HERE sono visualizzate sui display Continental posti all’interno dell’abitacolo grazie alla tecnologia Lightfield di Leia. Questa soluzione integrata consente una visione stereoscopica delle mappe in maniera naturale, senza la necessità di indossare specifici occhiali o l’ausilio di sensori di tracciamento oculare. La tecnologia Lightfield rende accessibile l’effetto 3D da varie angolazioni, pertanto, sia il conducente che i passeggeri possono godere delle grafiche tridimensionali.

Continental 2021 Natural 3D

“La tecnologia di visualizzazione 3D introduce non solo un nuovo “fattore wow” nell’abitacolo ma, con il giusto contenuto, crea anche un’interazione conducente-veicolo più intuitiva e quindi migliora la sicurezza di guida”. Commenta Ulrich Lüders, responsabile della strategia e del portfolio presso la business unit Human Machine Interface di Continental. “Sono molto felice che con il sistema di navigazione 3D, Continental possa contribuire a migliorare la User Experience, garantendo un ambiente di guida ancora più sicuro; unendo i contenuti cartografici premium di HERE e il software Lightfield di Leia alla nostra competenza nelle soluzioni di interfaccia uomo-macchina”.

Navigazione 3D per una guida più sicura

Diversi studi sulla sicurezza stradale mostrano che la distrazione del conducente è tra le principali cause di incidenti in tutto il mondo. Per Continental è quindi fondamentale progettare soluzioni di user experience intuitive che forniscano ai conducenti i giusti contenuti e le funzioni di cui hanno bisogno riducendo al minimo le distrazioni nell’abitacolo.

“Soprattutto in situazioni di guida complesse come il traffico cittadino, per molti conducenti può essere una vera sfida seguire le indicazioni del navigatore e allo stesso tempo guidare in modo attento e sicuro”. Afferma Ulrich Lüders. Grazie alla corretta riproduzione tridimensionale del mondo reale offerta dalla soluzione 3D di Continental, HERE e Leia Inc, i conducenti sono in grado di cogliere le informazioni necessarie più rapidamente e orientarsi meglio.

Riproduzioni 3D estremamente precise

I contenuti che rendono possibili queste riproduzioni provengono da HERE Premier 3D Cities. Si tratta di un insieme di mappe premium e grafiche 3D altamente dettagliate rappresentanti la topografia di 75 centri urbani in tutto il mondo, che sono completamente interattive e personalizzabili. Ogni edificio è ricreato in maniera accurata in termini di ubicazione, volume, prospettiva e colore della facciata. Anche le superfici e il terreno sono in rilievo per offrire un ritratto quanto più rappresentativo della struttura urbana. I punti di riferimento sono ben dettagliati e integrati nelle mappe di ogni città, così come i vari stili dei quartieri.

Continental 2021 Natural 3D

Mettendo insieme il Natural 3D Display di Continental, la tecnologia Lightfield di Leia e le mappe 3D HERE, le aziende hanno creato una soluzione comune che vogliono integrare nella prossima generazione di veicoli, lavorando direttamente con le case automobilistiche.

Continental 2021 è regina dell’ OFF ROAD

A questo punto qualcuno si sarà chiesto se Continental produce ancora pneumatici di qualità. Scherzi a parte, Continental si conferma leader anche nel 2021. Infatti, introduce delle novità che sono apprezzate ed usate da case come KTM e BMW Motorrad. La Casa austriaca, sceglie per equipaggiare il nuovo 890 DUKE lo pneumatico sportivo Allround ContiRoad. Esso garantisce elevate prestazioni su ogni tipo di terreno. Inoltre, viene elogiato anche dall’ex pilota MotoGP Jeremy McWilliams, confermando lo pneumatico, leader nel segmento Sport Touring. Leggi anche: Cambio gomme invernali, come quando e perchè farlo.

Continental 2021 Allround ContiRoad

Queste le sue parole. “ContiRoad è immediatamente pronto per l’uso e ispira fiducia sin da subito. Il fatto di fornire al pilota un ottimo e rapido feedback sia dalla gomma anteriore che da quella posteriore rappresenta uno dei maggiori punti di forza dello pneumatico. In termini di aderenza, il ContiRoad si comporta in maniera eccezionale sia sul bagnato sia sull’asciutto. Le elevate prestazioni che garantisce su tutte le superfici stradali e in un ampio range di utilizzo (dalla guida turistica a una molto sportiva) unite al comfort e a un’ottima attenuazione delle irregolarità del fondo stradale, rendono il ContiRoad il leader nel suo segmento.” 

Anche Bmw sceglie Continental per il 2021. I modelli boxer R 1250 GS e GS Adventure saranno equipaggiati dallo pneumatico TCK 80. Dopo 35 anni sul mercato, TKC 80 si conferma ancora lo pneumatico migliore per le moto adventure.

Continental 2021 TKC80 BMW
Continental 2021 TCK 80 BMW

Insomma, Continental si conferma leader anche nel 2021, con un salto tecnologico importante, che privilegia la sicurezza oltre che le prestazioni. Quindi, una guida più sicura senza tralasciare il divertimento e le prestazioni.

FONTI VERIFICATE

  • Ufficio Stampa Continental

Lascia un commento