SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Lamborghini Essenza SCV12: la hypercar da pista in 40 esemplari

Lamborghini Essenza SCV12: la hypercar corsaiola per 40 fortunati

Lamborghini ha presentato la Essenza SCV12, una hypercar nata esclusivamente per la pista prodotta in taratura limitata di 40 esemplari. La vettura, dall’estetica accattivante e diabolica, è la diretta discendente di vetture leggendarie come la Miura Jota e la Diablo GTR. Il propulsore che alimenta la Essenza è il più potente motore V12 mai realizzato dalla casa automobilistica del Toro. Come ogni vettura appartenente al marchio equipaggiata con il V12, anche questa è ad aspirazione naturale.

Stefano Domenicali, CEO e Presidente di Automobili Lamborghini, ha commentato: “Essenza SCV12 rappresenta l’esperienza di guida in pista più pura che il nostro marchio può offrire, un’impresa ingegneristica che evidenzia il legame indissolubile tra le nostre auto e l’asfalto della pista. Lamborghini è un marchio che guarda costantemente al futuro e cerca nuove sfide, ma non dimentichiamo mai le nostre radici e chi siamo: Essenza SCV12 è la combinazione perfetta del nostro spirito non convenzionale come produttore di auto sportive e la nostra vera passione per il motorsport“.

Essenza SCV12

Lamborghini Essenza SCV12: omologata esclusivamente per la pista

La Lamborghini Essenza SCV12 è stata creata per l’uso esclusivo in pista, con soluzioni ingegneristiche derivate dalle corse. Il motore V12 è in grado di erogare oltre 830 CV di potenza massima. Il significativo aumento di potenza è dovuto all‘effetto Ram. Si tratta dello sfruttamento ottimale dell’inerzia dei gas, che varia in base alla lunghezza dei condotti. I tubi di scarico sono stati progettati da Capristo per ridurre la contropressione, migliorando le prestazioni ed enfatizzando il suono unico del motore. La potenza è gestita da un nuovo cambio sequenziale a sei marce X-trac come elemento strutturale all’interno del telaio, combinato con la trazione posteriore per garantire compattezza, continuità strutturale e maggiore rigidità torsionale.

Essenza SCV12

La Lamborghini Essenza SCV12 presenta un rapporto peso-potenza di 1,66 CV/kg grazie al telaio monoscocca di nuova generazione in fibra di carbonio senza rollbar interno. La Lamborghini Essenza SCV12 è anche la prima vettura GT sviluppata per rispettare le regole di sicurezza del prototipo FIA. Per garantire la massima agilità e stabilità anche sui tracciati più impegnativi, sono state adottate soluzioni cinematiche ispirate ai prototipi da competizione. Tra esse troviamo le sospensioni posteriori push-rod installate direttamente sul cambio. Il tutto è completato da specifici pneumatici slick Pirelli montati su cerchi in magnesio (19 pollici all’anteriore, 20 pollici al posteriore), che avvolgono i freni a disco e le pinze sviluppati da Brembo.

Essenza SCV12

L’aerodinamica e il design

L’aerodinamica beneficia dell’esperienza di guida della Lamborghini Squadra Corse GT per garantire un livello di efficienza e livelli di deportanza superiori rispetto a un’auto GT3, con un valore di 1.200 kg a 250 km/h. Il cofano anteriore ha una doppia presa d’aria con una nervatura centrale, tipica delle auto da corsa Huracan, che separa il flusso d’aria calda proveniente dal radiatore e convoglia l’aria fredda al piano di aerazione situato sul tetto. La parte frontale presenta uno splitter e due elementi laterali. Il pacchetto aerodinamico è completato dall’ampia ala posteriore a doppio profilo regolabile.

Il design è principalmente funzionale. La struttura della carrozzeria, infatti, è costituita da tre elementi per agevolare la sostituzione, in caso di danneggiamento, durante le fasi del pit-stop. L’esclusiva livrea Verde Silvans, Grigio Linx, Nero Aldebaran Gloss e Arancio California presenta i loghi dei marchi dei partner di lunga data Lamborghini Squadra Corse, Pertamina, Pirelli e Roger Dubuis.

Essenza SCV12

I fari anteriori sono caratterizzati da una geometria esagonale. Tale geometria, però, caratterizza anche il tetto, le prese d’aria sul tetto e quelle in prossimità del volante. Un’altra caratteristica dello stile Lamborghini presente è la Y adottata sulla livrea, nell’abitacolo. Il cruscotto, infatti, è caratterizzata da una Y asimmetrica in carbonio. Il design del volante multifunzione con display è stato ispirato dai volanti utilizzati in Formula 1 per offrire la migliore ergonomia e una sensazione perfetta, senza che il guidatore abbia bisogno di rimuovere le mani dal volante. Lo specifico sedile OMP omologato FIA con scocca in carbonio avvolge il guidatore per garantire comfort, sicurezza e stabilità.

Programma speciale per i clienti

I clienti della Lamborghini Essenza SCV12 entreranno a far parte di un club esclusivo che darà loro accesso a programmi speciali per guidare la loro hypercar sui circuiti più prestigiosi del mondo. Il programma prevede il servizio di deposito in un nuovo hangar costruito a Sant’Agata Bolognese per il club Lamborghini Essenza SCV12. Ogni auto avrà un garage personalizzato e servizi dedicati, tra cui telecamere per consentire ai clienti di monitorare le proprie auto 24 ore al giorno utilizzando un’app. La struttura ospita anche il “Lamborghini Squadra Corse Drivers Lab” di Tecnobody per offrire programmi di allenamento atletico simili a quelli seguiti dai piloti ufficiali Lamborghini.

Gli interni della Essenza SCV12
Gli interni della Essenza SCV12

Il calendario delle piste inizierà nel 2021 con eventi “arriva e guida” che si terranno presso numerosi circuiti omologati FIA di Grado 1. L’assistenza sarà fornita dallo staff tecnico di Squadra Corse con il supporto di Emanuele Pirro, cinque volte vincitore della 24 Ore di Le Mans e un eccellente tutor per i guidatori dei clienti e Marco Mapelli, pilota Lamborghini Squadra Corse Factory.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Francesco Mennahttps://vehiclecue.it
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com