Home » La moto, nuova o usata, sempre più facile acquistare online

La moto, nuova o usata, sempre più facile acquistare online

La ricerca del modello adeguato si completa in pochi click, scorrendo i tanti annunci disponibili in rete grazie alle pagine dedicate

Categorie Automotive · Motocicli e Ciclomotori

Acquistare online è sempre più facile e sicuro, anche laddove si considera la scelta di una moto. Non resta che affidarsi a una realtà seria e professionale, scorrere gli annunci e confrontare modelli, marche, immatricolazioni, e l’offerta giusta si presenterà in tempi brevi, soprattutto in un ambito come quello dell’usato di qualità.

Impostati i criteri di ricerca, la fascia di prezzo e la disponibilità, si possono scoprire i modelli nuovi valutando l’acquisto sul sito ufficiale del produttore. Quanto alle soluzioni di seconda mano non resta che accedere alle tante proposte disponibili nell’area annunci moto usate.

Scegliendo di affidarsi alle pagine web, che ospitano gli annunci, la ricerca si rivela rapida e veloce, consentendo all’acquirente di approfittare delle tante offerte convenienza del nuovo, così come dell’usato.

Concessionarie, privati, riviste di settore, usano abitualmente internet per pubblicare gli annunci per la vendita di moto online.

Il confronto vince sempre, non prima di aver verificato l’affidabilità della proposta

Prima di acquistare online è bene confrontare le diverse proposte, facendo sempre e comunque estrema attenzione a chi non offre le giuste garanzie, e non consente di effettuare le corrette verifiche.

Per assicurarsi che i siti siano affidabili, meglio seguire tutta una serie di regole, che possono rivelarsi estremamente utili. Si parte dal controllo della Partita IVA, che di norma si trova nella parte bassa del sito, e deve sempre essere presente, meglio se appartenente a una realtà italiana. Segue a ruota il controllo delle condizioni generali, che è bene leggere attentamente, scoprendo quali azioni il sito mette in campo per tutelare i consumatori.

Importante scoprire quali verifiche vengono effettuate dal sito online a monte, nei confronti degli inserzionisti, considerando se si tratta di privati o di una concessionaria.

Può risultare estremamente utile leggere i messaggi, o le votazioni, lasciate da chi ha già visitato, o usato, il sito in precedenza.

È determinante inoltre considerare attentamente i dettagli con cui viene descritto il veicolo. Un annuncio poco chiaro, esageratamente generico e privo di dettagli significativi, deve quantomeno insospettire il lettore, inducendolo a riflettere sulla veridicità dell’annuncio. Anche un prezzo esageratamente basso, e assolutamente fuori mercato, deve far scattare un dubbio, perché potrebbe celare una frode.

Il sito che ospita gli annunci deve preferibilmente essere dotato di filtri e funzioni, che consentono all’acquirente di muoversi con facilità ed eseguire una ricerca corretta ed esaustiva.

Se un sito non convince meglio giocarsi la carta del confronto con altri, per verificare l’attendibilità delle informazioni e la credibilità delle offerte.

Prima di concludere la compra-vendita e procedere con il pagamento

Prima di acquistare online è bene avere la certezza assoluta che non si tratti di una frode. È un errore accettare di pagare in un’unica soluzione. Meglio ripartire almeno in due tranche, con un acconto magari del 30% e poi il resto al momento della consegna, una volta presa visione del mezzo. In tema di pagamenti è preferibile utilizzare il bonifico bancario, che garantisce un buon margine di rintracciabilità.

Importante farsi mandare la copia del libretto di circolazione, e i documenti che attestano l’identità del venditore, per fare le dovute verifiche prima dell’acquisto.

Lascia un commento