Home » Il motore Chevrolet che batte Ferrari, il nuovo LT6 lascia aste e bilancieri

Il motore Chevrolet che batte Ferrari, il nuovo LT6 lascia aste e bilancieri

Il nuovo motore Chevrolet per la Corvette Z06. Non solo cambia la posizione del motore per l'ottava generazione, ma anche la tecnica del V8.

Categorie Automotive · Autoveicoli

Il nuovo motore Chevrolet della Corvette Z06 è una rivoluzione in termini di progettazione per la casa statunitense. Si passa da aste e bilancieri a alberi a camme in testa.

motore Chevrolet
The 2023 Chevrolet Corvette Z06 is powered by the 5.5L LT6 engine, the highest horsepower, naturally-aspirated production V-8 to hit the market.

Il motore Chevrolet della Corvette Z06

Il motore Chevrolet denominato LT6 è stato specificamente progettato per la nuova generazione di Corvette. Per l’ottava generazione la supercar americana è passata alla configurazione con motore centrale. Dopo aver continuato l’evoluzione dei motori V8 ad aste e bilancieri, che continueranno, hanno deciso di sviluppare una versione dai gusti europei.

Dallo sviluppo della Corvette C8 R da corsa per gareggiare nel campionato Imsa hanno deciso di realizzarne una versione stradale.
Da qui nato il nuovo V8 aspirato con limitatore a ben 8600 rpm, regimi da smontare i precedenti motori ad aste e bilancieri. Oltre un diverso sistema di distribuzione il motore Chevrolet abbandona l’albero motore crossplane per un più europeo flatplane. Con esso cambia anche l’ordine di accensione e la posizione degli alberi a camme.

motore Chevrolet
The 2023 Chevrolet Corvette Z06 is powered by the 5.5L LT6 engine, the highest horsepower, naturally-aspirated production V-8 to hit the market.

Corvette batte i record di Ferrari

La rivoluzione/innovazione non si ferma però qui, infatti oltre ad aver battuto Ford per potenza e coppia nei motori con V8 con alberi a camme in testa, hanno anche battuto Ferrari.
Il record in questione è la potenza di un motore V8 stradale aspirato.
Era infatti dato per assodato che per i motori V8 flatplane non si potesse superare la cilindrata di 4,5 l. Tale configurazione di motore Chevrolet già sviluppata dalle principali case automobilistiche europee, genera ad alti regimi di rotazione delle vibrazioni che sono difficilmente controllabili.


Aumentando la cilindrata oltre tale limite si aumentano le dimensioni di pistoni e albero di trasmissione. Aumentandone quindi la massa diventa strutturalmente difficile controllare le vibrazioni. Nel 2016 Ford lancia la versione da trackday della Mustang, la Shelby GT350 con un motore flatplane V8 da ben 5,2 l di cilindrata.
Tale motore sviluppa ben 526 cv naturalmente aspirato, con un sound incredibile.
Chevrolet ha deciso di sfidare non solo Ford ma anche Ferrari, infatti il nuovo LT6 ha una cilindrata di ben 5,5 l ed eroga 670 cv. Battendo quindi la Ferrari 458 da 570 cv e 4,5 l di cilindrata.

La tecnica del motore Chevrolet

Come riesce quindi ad ottenere tale potenza?
Superando la configurazione ad aste e bilancieri, la casa americana ha deciso di sviluppare un aspirato in configurazione europea. Raggiungere tali numeri significa impiegare tecnologia e materiali di alto livello. Il blocco motore è completamente in alluminio con maniche in pareti cilindri in acciaio. Abbandonata la distribuzione classica americana, sul nuovo LT6 troviamo due alberi a camme in testa con distribuzione a catena. Gli alberi a camme spingono valvole in titanio da 42 mm per l’aspirazione e al sodio da 35 mm per il lato scarico.
I pistoni sono in alluminio forgiato cosi come le testate, mentre le bielle sono forgiate in titanio.

Tutte le masse rotanti vengono lubrificate da un sistema di lubrificazione dry-sump a sei stadi con squirter per raffreddare la base dei pistoni.
A tutta questa tecnologia si aggiunge un sistema di aspirazione di con valvole per sfruttare le pulsazioni nell’aspirazione per aggiungere pressione nelle camere di combustione.
A portare via i gas di scarico ci pensa un impianto in acciaio inox dalla configurazione esotica. Direttamente dal mondo del motorsport troviamo dei collettori 4-2-1. Unendosi prima in un singolo tubo per bancata, da 4 cilindri individuali, si incontrano per mergere in un solo tubo. Tale configurazione aiuta il deflusso dei gas di scarico e genera un sound sorprendente.

motore Chevrolet
The 2023 Chevrolet Corvette Z06 is powered by the 5.5L LT6 engine, the highest horsepower, naturally-aspirated production V-8 to hit the market.

Il sound del motore Chevrolet LT6

Infine ecco un video per ascoltare meglio la tecnica del nuovo LT6. Tanto titanio ed alluminio un po’ di aria e benzina ed ecco una sorprendente sinfonia.

FONTI VERIFICATE

Lascia un commento