Home » Nissan GT-R NISMO Special Edition 2021, ancora più performante

Nissan GT-R NISMO Special Edition 2021, ancora più performante

Componenti alleggeriti, carbonio a vista, motore e assetto ritoccati!!! Questi i segreti della Nissan GT-R NISMO!!!!

Categorie Automotive · Motorsport

La Nissan GT-R NISMO è una delle auto più iconiche di sempre. Il suo nome deriva da NISsan MOtorsports International Co., ossia il reparto di tuning interno di Nissan, conosciuto in tutto il mondo, per il livello maniacale, con cui cura, i suoi gioielli, anche nel più piccolo dei dettagli. La vettura, basata sulla Nissan R35 è in produzione da oltre 13 anni, tuttavia, i costanti aggiornamenti l’hanno sempre tenuta al passo con le rivali. Anche questa volta, per non deludere i fans di tutto il mondo, Nissan presenta un’edizione limitata della GT-R, ottimizzata dalla Nismo ed orientata alla pista.

Nissan GT-R NISMO Special Edition
Nissan GT-R NISMO Special Edition

Il motore della Nissan GT-R Nismo

La Nissan GT-R NISMO monta il leggendario motore V6 biturbo VR38DETT da 3,8 litri. La Special Edition 2021 utilizza gli stessi turbocompressori sviluppati per la versione auto da corsa GT3 della GT-R. Gli ingegneri, hanno deciso di montare una turbina a 10 palette (una in meno rispetto al modello 2019) e le palette sono più sottili di 0,3 millimetri. Inoltre, attraverso le ultime analisi dei fluidi e delle sollecitazioni, è stata data particolare attenzione al design e al profilo effettivi delle palette. In tal modo è stata possibile una riduzione dell’inerzia del 24%, consentendo una risposta più rapida.

V38DETT
VR38DETT

Per contrastare la presenza di una paletta in meno, che normalmente ridurrebbe la portata, è stata creata una speciale piastra posteriore per impedire ai gas di scarico di fluire dietro le pale della turbina, migliorando notevolmente l’efficienza del flusso. La Nissan GT-R NISMO ora vanta 600 Cv e 652 Nm di coppia. Seppur il motore non ha subito grossi cambiamenti a partire dall’anno scorso, la Special Edition è stata dotata di componenti potenziati e tolleranze ancora più strette tra cui nuove fasce elastiche e un nuovo albero motore. Ogni motore GT-R NISMO è assemblato a mano, dall’inizio alla fine, in una speciale camera bianca, da tecnici meticolosamente addestrati. In questa versione, la Nissan include una targhetta specifica, in alluminio, aggiunta sulla parte anteriore di ogni motore che mostra il nome del singolo artigiano Takumi che ha assemblato a mano.

Non ci sono dati ufficiali per quanto riguarda le prestazioni. Tuttavia, è facile pensare ad uno 0-100 intorno ai 2,5s (2,7 l’edizione 2020) con una velocità massima intorno ai 330 km/h.

La trasmissione

Il cambio è lo stesso del 2020. Quindi, a doppia frizione a 6 marce e con “modalità R”. E’ dotato di un nuovo algoritmo per il controllo adattivo (ASC). Questo, seleziona la marcia migliore per qualsiasi scenario di guida e può essere sentito soprattutto durante la frenata e l’approccio in una curva. Qui, la trasmissione è più precisa, con scalate più rapide per aiutare a ridurre il sottosterzo in entrata. Inoltre, con il regime del motore mantenuto a un ritmo più elevato (grazie a un minore innesto delle marce), l’accelerazione migliora anche quando si esce da una curva.

Aerodinamica & Design della Nissan GT-R NISMO

I maggiori cambiamenti si notano all’esterno. Il design della Nissan GT-R NISMO si è evoluto apportando delle modifiche prettamente funzionali. Il raffreddamento è stato aumentato per le aree chiave, come il vano motore e i freni, il tutto mantenendo un valore del coefficiente di resistenza pari a 0,26. Sicuramente, a colpire l’occhio dell’osservatore è la fibra di carbonio a vista presente in tutta l’auto. Ogni componente è stato pensato per ridurre il peso, aumentare la deportanza e migliorare l’aerodinamica.

Nissan GT-R NISMO Special Edition
Nissan GT-R NISMO Special Edition

Il tettuccio in fibra di carbonio è un tocco di classe. Il peso ridotto di quest’ultimo, abbassa il baricentro dell’auto ottenendo una maneggevolezza e una sensazione migliore. Il pannello del tetto stesso è stato realizzato utilizzando una tecnica (prima al mondo), che combina un processo di stampaggio a compressione Prepreg con una piastra in carbonio e una struttura a sandwich in schiuma rigida leggera. Ciò conferisce alla struttura in carbonio una trama più stretta e leggera, migliorando anche l’isolamento acustico. Altre modifiche nella costruzione in fibra di carbonio, sono i condotti NACA sul cofano, che ora sono incorporati nella struttura composita.

Il design dei parafanghi anteriori della Nissan GT-R NISMO è chiaramente ispirato all’auto da corsa GT3. Le feritoie attuali, aumentano il carico aerodinamico senza creare ulteriore resistenza. I parafanghi ventilati, aiutano a regolare il flusso d’aria lungo il resto del corpo ed evitano di creare turbolenze all’alettone posteriore, favorendo una stabilità ancora maggiore alle alte velocità. Inoltre, aiutano anche a convogliare l’aria calda pressurizzata fuori e lontano dal vano motore.

Nissan GT-R NISMO Special Edition
Nissan GT-R NISMO Special Edition

I colori

Esclusiva, per questo modello, la vernice “Stealth Grey”, una tonalità che si dice sia ispirata all’asfalto delle piste di prova. Anche il cofano in fibra di carbonio a vista fa la sua bella figura. Ad accompagnare il tutto, un set di ruote in alluminio forgiato da 20 pollici sviluppato da Rays. Essi, incorporano un design a nove razze che ne aumenta la rigidità. I cerchi sono in nero satinato e presentano dettagli in rosso, che accompagnano tutta la vettura. Un logo NISMO bianco e rosso con taglio a diamante sul cerchio ne segna l’esclusività.

Le scelte di colore per la Nissan GT-R NISMO 2021 includono Solid Red, Jet Black Pearl, Super Silver QuadCoat (colore premium) e Pearl White TriCoat (colore premium). Tutte le combinazioni di colori sono dotate di specchietti laterali neri che differenziano l’auto dalla GT-R Premium.

Nissan GT-R NISMO: l’assetto

La messa a punto delle sospensioni della GT-R NISMO 2021 ottimizza la stabilità in curva con una migliore risposta del tasso di imbardata e una guida più fluida. Gli ammortizzatori Bilstein DampTronic dell’auto sono stati accuratamente riaccordati sia in estensione (20% più morbida) che in compressione (5% più morbida). Rivisti, anche i ritmi della molla. Il tutto, contribuisce ad una linearità e una precisione dello sterzo migliori che mai, anche a velocità di 300 km / h.

dettaglio pneumatico Dunlop
Dettaglio pneumatico Dunlop

Gli pneumatici Dunlop appositamente progettati presentano una mescola di gomma che aiuta ad aumentare l’aderenza del 7% e un disegno del battistrada con una scanalatura in meno per i frontali, che aumenta la superficie di contatto dell’11%. La forma della spalla dello pneumatico è leggermente più rotonda in modo che quando l’auto si inclina in curva, più superficie in gomma entra in contatto con il suolo, generando più grip. Nel complesso, il grip in curva dello pneumatico è aumentato del 5%. Anche il telaio ora è più robusto, grazie ad un tipo speciale di unione, tra le saldature del telaio e della carrozzeria. Questo, si traduce in una maggiore precisione attraverso tutti i controlli quando si spinge forte l’auto.

Gli interni

All’interno dell’abitacolo, unici per la Nissan GT-R NISMO spiccano i sedili RECARO®, ergonomici, rivestiti in pelle con inserti in pelle scamosciata sintetica rossa. Mentre, troviamo altri inserti in Alcantara grigio scuro sul volante a tre razze, sul pannello degli strumenti e sul rivestimento del padiglione.

Sul cruscotto, domina un display multifunzione ispirato ai videogiochi, creato in collaborazione con Polyphony Digital, i creatori del gioco elettronico Gran Turismo .

Dettaglio interni
Dettagli interni

Per quanto riguarda l’infotainment di serie, la Nissan GT-R NISMO 2021 possiede: NissanConnect®, servizi NissanConnect forniti da SiriusXM® (abbonamento richiesto, venduto separatamente), sistema di navigazione Nissan, integrazione Apple CarPlay®, display a colori da 8,0 pollici con controllo multi-touch, riconoscimento vocale per la navigazione e l’audio, radio HD, SiriusXM® Radio, SiriusXM® Traffic, SiriusXM® Travel Link ™ (meteo, prezzi del carburante, elenchi di film, informazioni sulle azioni e sport) (abbonamento SiriusXM® richiesto, venduto separatamente) e un Bose con 11 altoparlanti ® sistema audio.

Di serie, sono anche il sistema telefonico vivavoce Bluetooth®, lo streaming audio tramite Bluetooth® e l’assistente per i messaggi di testo in vivavoce. Infine, un comando Display Command sulla console centrale in fibra di carbonio consente un facile utilizzo senza dover toccare il monitor.

Insomma, la Nissan GT-R NISMO del 2021 è offerta in un modello completamente equipaggiato. Anche perché non ci sono altre opzioni disponibili.

L’impianto frenante

Sono della Brembo i dischi carbo-ceramici (qui un approfondimento) che equipaggia la Nissan GT-R NISMO. Il tutto accompagnato da pinze speciali di grandi dimensioni : 410 mm nella parte anteriore a 6 pistoncini; 390 mm nella parte posteriore a 4 pistoncini. Anche le pastiglie dei freni, appositamente formulate, generano livelli di attrito più elevati su tutta la gamma operativa. Non solo. Il raffreddamento del rotore anteriore è stato migliorato modificando l’angolo in cui sono montate le guide dell’aria, aiutando a convogliare un flusso d’aria più elevato verso i loro centro. Mentre, la sua struttura, in carbonio e carburo di silicio, ha consentito un calo totale delle masse non sospese. Il risultato è un miglioramento significativo al tempo di reazione del freno, oltre alla capacità di ridurre la velocità in modo più rapido ed efficace pur rimanendo stabili.

Come tocco finale, le pinze sono immerse in una vernice gialla resistente sia al calore che allo scolorimento dovuto all’uso intenso e ai ripetuti cicli di temperatura.

Conclusioni

Il lancio della vettura è previsto ad Ottobre, in primis negli Stati Uniti. Non sono stati rilasciati dati circa il numero di auto da produrre, quindi difficile capire se possa arrivare anche in Europa. Per quanto riguarda il prezzo, non ci sono dati. Tuttavia, considerando i miglioramenti effettuati ed il prezzo della versione dell’anno scorso, ci si aspetta una cifra superiore ai 200.000 dollari.

Lascia un commento