Home » Subaru Impreza 22B STi del 1998 venduta all’asta ad oltre 300 mila dollari

Subaru Impreza 22B STi del 1998 venduta all’asta ad oltre 300 mila dollari

Battuta all'asta una Subaru Impreza per una cifra da capogiro. Ma perché vale così tanto? Ecco alcune chicche su questo esemplare

Categorie Automotive

Gli appassionati di auto più incalliti conosceranno senza alcun dubbio la Subaru Impreza 22B STi. Rappresenta di fatto la Subaru più famosa di sempre: alcuni la conoscono per le imprese nei rally (chiaramente le rispettive versioni da competizione con piloti del calibro di Colin McRae, Carlos Sainz, Petter Solberg e altri ancora), mentre altri appassionati la conoscono perché compare letteralmente in ogni videogioco esistente di auto, partendo dai primissimi Gran Turismo per PlayStation e Colin McRae Rally fino ad arrivare ai moderni Forza Motorsport, Forza Horizon, Need For Speed e simili.

È un’auto che di fatto riconosci anche solo guardando un montante, o un cerchione. Basta un piccolo dettaglio e riconosci esattamente il marchio, il modello e l’edizione. Chi non vorrebbe, almeno una volta, guidare o possedere un’auto del genere? Bene, proprio ieri siamo venuti a conoscenza di una Subaru Impreza 22B STi venduta ad un prezzo superiore ai 300 mila dollari. Più precisamente è stata battuta all’asta e venduta per un prezzo di $312.000 con 40 mila chilometri percorsi. Di 22B ne sono state prodotte solo 400 in tutto il mondo e quello in vendita è l’esemplare numero 156. Il sito su cui è stata venduta si chiama Bring a Trailer. L’esemplare si trova negli Stati Uniti.

Subaru Impreza 22B STi, vista laterale
Subaru Impreza 22B STi, vista laterale

Subaru Impreza 22B STi: la storia e le condizioni dell’esemplare

La Subaru Impreza 22B STi è stata costruita in numero limitato per commemorare la terza vittoria consecutiva di Subaru nel Campionato del mondo di rally, nonché il 40° anniversario dell’azienda giapponese.

Alimentata da un motore boxer a quattro cilindri turbo da 2,2 litri, la 22B eroga ufficialmente 280 cv a 6000 giri/min e 363 Nm di coppia massima a 3200 giri/min. La trazione è a quattro ruote motrici, e troviamo un cambio manuale a cinque marce con rapporti corti, differenziale centrale bloccabile elettronico regolabile dal conducente. L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene coperta in solo 4,7 secondi. Altri dettagli che distinguevano la 22B dai normali modelli WRX includevano un cofano in alluminio ventilato con una presa più grande, passaruota svasati che aggiungevano circa 80 mm di larghezza e un’ala posteriore regolabile.

L’equipaggiamento aggiuntivo includeva anche coperture dei fendinebbia con marchio STi, specchietti laterali ripiegabili elettricamente, un tergilunotto, cerchi in lega BBS dorati da 17 pollici che ospitano le pinze dei freni STi rosse e sospensioni elaborate Prodrive con ammortizzatori Bilstein di fabbrica.

L'impianto di scarico dela Subaru Impreza 22B STI venduta all'asta ieri
L’impianto di scarico dela Subaru Impreza 22B STI venduta all’asta ieri

Per quanto riguarda gli interni, la Subaru Impreza 22B è dotata di sedili Recaro rifiniti in tessuto nero con inserti blu e cuciture rosse a contrasto. Inoltre, troviamo il climatizzatore automatico e gli alzacristalli elettrici, mentre la provenienza della 22B è orgogliosamente esposta con una targa commemorativa che conferma che questa vettura è la numero 156. La cinghia di distribuzione e la pompa dell’acqua sono state sostituite all’inizio di quest’anno ed è stato installato anche uno scarico cat-back sostitutivo. La Impreza 22B battuta all’asta è offerta a Palm Springs, in California, con registri di servizio giapponesi, documenti originali, documenti di importazione, e simili. Anche l’allineamento ruote è stato fatto quest’anno.

Dalle foto pubblicate sul sito ufficiale dell’asta online, le condizioni dell’auto sono perfette. L’ex proprietario ha anche pubblicato su YouTube due video che mostrano l’auto in funzione, guidata proprio dallo stesso. Ne abbiamo approfittato per goderci un giro virtuale a bordo di una vettura leggendaria.

Gli interni della Subaru Impreza 22B STi venduta all'asta
Gli interni della Subaru Impreza 22B STi venduta all’asta

All’epoca, il prezzo si aggirava intorno ai 125 mila dollari, contro i 40 mila dollari di una normale Impreza WRX. Non è il prezzo più alto quello battuto all’asta ieri. Un anno fa, uno stesso modello fu battuto all’asta per oltre 400 mila dollari, ma quell’esemplare lì aveva all’attivo solo 434 km.

FONTI VERIFICATE

Bring a Trailer: 40k-Kilometer 1998 Subaru Impreza 22B STi

Lascia un commento