Treno deragliato a Lodi: ci sono vittime e feriti

Vittime e feriti nel Frecciarossa AV deragliato questa mattina a Lodi.

Treno deragliato a Lodi
PH: ilmessaggero.it

Treno deragliato sulla tratta ad alta velocità tra Milano e Bologna, in provincia di Lodi. In particolare l’incidente è avvenuto nei pressi della stazione di Livraga, ad una decina di chilometri dalla provincia lombarda.

In un primo momento di parlava soltanto di una vittima e di decine di feriti, attualmente invece i morti accertati sono entrambi i macchinisti. Il numero di feriti, anche gravi, è in continuo aumento e i soccorsi sono in questo momento all’opera per evitare di aggravare i numeri.

Il treno deragliato in questione è il Frecciarossa 9595 partito questa mattina da Milano e diretto a Salerno. Una volta deragliato, due vagoni del convoglio si sono ribaltati “favorendone” l’arresto.

Dalle 5.30 di questa mattina il traffico sulla tratta Milano-Bologna è bloccato a causa del treno deragliato, pertanto si prevedono complicazioni e ritardi per tutta la giornata.

Le cause sono ancora da definire e saranno accertate dalle indagini in corso.

I treni Frecciarossa

Frecciarossa è una categoria di servizio (riconosciuta con la sigla FR AV – FrecciaRossa AltaVelocità) gestita dell’impresa italiana Trenitalia ed entrata in servizio a partire dal 2008.

Due sono le tipologie di convogli a disposizione: il Frecciarossa 1000 e l’ETR 500. Entrambi sono caratterizzata dalla possibilità di raggiungere i 300 km/h nei tratti in cui è permesso, mentre sono costretti ad adeguarsi alle normative e limiti esistenti nelle zone sprovviste della linea AV.

Oltre ai rapidi spostamenti sono in grado di garantire un livello di comfort oltre gli standard dei treni regionali. Infatti è possibile scegliere il biglietto per ogni esigenza, dal più economico livello Standard, fino all’esclusivo Executive, passando attraverso la classe Premium e Business.

Le differenze tra le classi? Andiamo dalla Standard con “semplici” sedili in Ecopelle con schienale reclinabile, fino a raggiungere l’estrema comodità della classe Executive, dominata da poltrone in pelle, tablet a disposizione, connessione Wi-Fi garantita, merenda e drink di benvenuto, quotidiani gratuiti e servizio di ristorazione su richiesta disponibile per tutto il viaggio.

Ovviamente i prezzi tra le varie classi sono decisamente differenti. In particolare per collegamenti Milano-Roma o Milano-Firenze spesso è facile trovare soluzioni “supereconomy” che permettono il viaggio con meno di 30€. Tutto sta nel muoversi col tempo giusto e approfittare dell’offerta temporanea.