Home » Lamborghini Huracan Sterrato: V10 da 610 CV per l’off-road

Lamborghini Huracan Sterrato: V10 da 610 CV per l’off-road

Lamborghini presenta la sua prima "supercar da sterrato"

Categorie Automotive
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Pochi giorni fa abbiamo assistito alla presentazione della Porsche 911 Dakar. In questi giorni, Lamborghini ha risposto mostrando al pubblico la Huracan Sterrato in via ufficiale. Ricordiamo che alcuni anni fa la Casa di Sant’Agata Bolognese aveva già anticipato alcuni render computerizzati, senza però, rilasciare alcuna informazione tecnica riguardo il nuovo modello. Lamborghini ha finalmente reso pubblica un’approfondita scheda tecnica.

Mentre per Porsche non era una novità realizzare una sportiva rialzata e settata per l’offroad, per Lamborghini lo è: infatti, è la prima supersportiva del costruttore italiano progettata appositamente per l’off-road.

“Fedele ai nostri valori di marchio visionario, audace e non convenzionale, con Sterrato stiamo aprendo nuovi orizzonti nelle sensazioni di guida”, ha commentato Stephan Winkelmann, presidente e amministratore delegato di Lamborghini. “Presentare l’auto all’Art Basel di Miami riflette, proprio come un’opera d’arte d’avanguardia, come la Sterrato rappresenti un’interpretazione radicale e originale del concetto di supersportiva ma, in termini di prestazioni, appartenga ad ambienti di guida dinamici ed emozionanti”.

Lamborghini Huracan Sterrato
Lamborghini Huracan Sterrato

La Lamborghini Huracan Sterrato offre dinamiche di guida ottimizzate sia per l’uso stradale (urbano, extraurbano, autostradale), sia su strade sterrate. Rispetto alla Huracan EVO, la Sterrato si presenta con una versione aggiornata del sistema LDVI (Lamborghini Integrated Vehicle Dynamics), con tarature specifiche STRADA e SPORT. Per la prima volta, inoltre, appare sulla Huracan la modalità “Rally” da usare in condizioni di bassa aderenza.

“Con il concept all-terrain ad alta velocità della Sterrato, abbiamo combinato in modo unico l’esperienza di guida di una vera auto supersportiva e il divertimento di guidare un’auto da rally”, ha spiegato Rouven Mohr, Chief Technical Officer di Lamborghini. “Le auto Lamborghini regalano sempre emozioni: la Sterrato offre un nuovo livello di emozioni di guida”.

Lamborghini Huracan Sterrato: l’estetica e gli interni

Lo stile avventuroso della Lamborghini Huracan Sterrato può essere percepito sin da subito attraverso le forme della carrozzeria. L’altezza da terra è stata aumentata di 44 mm rispetto alla Huracan EVO per garantire una maggiore escursione delle sospensioni. La carreggiata anteriore è stata rialzata di 30 millimetri, mentre quella posteriore di 34 millimetri. Inoltre, oltre a proteggere il corpo vettura, la protezione sottoscocca anteriore in alluminio, i sottoporta rinforzati, il diffusore posteriore e i robusti passaruota ne sottolineano la muscolosità. Sul cofano posteriore notiamo la famosa presa d’aria che su questa vettura ha il compito di continuare a rinfrescare il motore nonostante l’ambiente particolarmente polveroso dello sterrato.

Lamborghini Huracan Sterrato
Lamborghini Huracan Sterrato

“La Sterrato è la testimonianza di come il DNA del design Lamborghini funzioni perfettamente anche con proporzioni inaspettate”, ha dichiarato Mitja Borkert, responsabile del design di Lamborghini. “Il design della Sterrato traduce il suo patrimonio di auto super sportive in una nuova forma di vita, riflettendo il suo specifico intento di offrire un’esperienza di guida davvero unica e divertente”.

Gli interni sono caratterizzati dall’esclusivo rivestimento in Alcantara Verde Sterrato e rispecchiano la filosofia “feel like a pilot” tradizionalmente adottata per la gamma Huracan. Questa filosofia pone l’automobilista al centro di tutto per il miglior coinvolgimento possibile nell’esperienza di guida e nel controllo su ogni tipo di asfalto.

L’interfaccia uomo macchina (HMI) ha una nuova grafica e caratteristiche di guida speciali. Per la prima volta, gli strumenti sono dotati di inclinometro digitale con indicatore di beccheggio e rollio, bussola, indicatore di coordinate geografiche e indicatore dell’angolo di virata.

Lamborghini Huracan Sterrato
Lamborghini Huracan Sterrato

Tra i servizi di bordo, Lamborghini Connect include l’integrazione con Amazon Alexa per regolare le funzionalità della vettura come l’aria condizionata e l’illuminazione dell’abitacolo, oltre a controllare la navigazione, le telefonate e l’intrattenimento con un semplice comando vocale. La vettura può essere controllata anche da remoto tramite l’app Lamborghini UNICA. È possibile, ad esempio monitorare la velocità da remoto e inviare la destinazione direttamente al navigatore satellitare.

Il motore

La Lamborghini Huracan Sterrato è dotata di un motore V10 da 5,2 litri con potenza massima di 610 CV e 560 Nm di coppia a 6500 giri/min, abbinato al cambio a doppia frizione a 7 marce e alla trazione integrale a gestione elettronica con differenziale meccanico posteriore autobloccante. L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene coperta in circa 3,4 secondi e può raggiungere una velocità massima di 260 km/h.

La vettura è dotata di freni con pinze fisse monoblocco in alluminio a sei pistoncini all’anteriore e quattro pistoncini al posteriore. Per quanto riguarda i dischi sono carboceramici ventilati e forati con diametro 380 mm e spessore 38 mm all’anteriore e presentano diametro 356 mm e 32 mm di spessore nella parte posteriore. I cerchi da 19″ sono gommati esclusivamente con pneumatici Bridgestone Dueler AT002 progettati su misura per questo modello. Essi misurano 235/40 R19 al all’anteriore e 285/40 R19 al posteriore, ed incorporano la tecnologia runflat che, in caso di foratura, garantisce una percorrenza minima di 80 km a 80 km/h.

Lamborghini Huracan Sterrato
Lamborghini Huracan Sterrato

La nuova Lamborghini Huracan Sterrato offre un’infinita varietà di personalizzazioni per quanto riguarda l’aspetto: i clienti possono scegliere tra 350 colori esterni e oltre 60 colori per gli interni in pelle e Alcantara. La produzione in edizione limitata di 1499 unità inizierà nel febbraio 2023.

FONTI VERIFICATE

Ufficio stampa Lamborghini

Lascia un commento